La pena del non lavoro
Autori e curatori
Contributi
Dora Marucco, Gian Mario Bravo, Emanuele Bruzzone, Enrico Ercole, Pietro Fornace, Guido Neppi Modona, Luca Nicolotti, Davide Petrini, Giuseppe Suraci
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 192,   figg. 6,     1a edizione  1994   (Codice editore 885.84)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21,50
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820482381

Presentazione del volume

Il lavoro per il detenuto è ormai il principale generatore di diritti e di opportunità nell'attuale ordinamento penitenziario. Nonostante ciò il lavoro rimane un'opportunità sempre più rara e preziosa per i detenuti.

Il volume documenta le molteplici trasformazioni verificatesi nelle carceri torinesi sulla base di un corso e di una ricerca effettuati nelle carceri stesse da un gruppo di docenti della Facoltà di scienze politiche.

Nell'intreccio tra aspettative, disponibilità alla formazione, ricerca di occupazione da parte dei detenuti e rischio elevato di non ottenere alcun lavoro, il volume delinea condizioni carcerarie diverse: carcerazione come parentesi, carcerazione con mobilitazione interna del detenuto, carcerazione con mobilitazione esterna al carcere, carcerazione come terminale dell'esclusione.

Lo scopo della ricerca è anche quello di istituire, sulla base dei dati raccolti, una sorta di osservatorio permanente capace di produrre opportuni collegamenti tra offerta e domanda e di introdurre la popolazione carceraria nel mercato del lavoro sia pubblico che privato, perché il non lavoro non si trasformi in una pena aggiuntiva.

Indice

• Prefazione, di Gian Mario Bravo
• Introduzione, di Dora Marucco
• L'impegno universitario tra passato e presente della realtà carceraria, di Guido Neppi Modona

• Trasformazioni del sistema penitenziario e lavoro dei detenuti, di Davide Petrini


• La ricerca in carcere
* La ricerca in carcere, di Luigi Berzano
* Carcere e lavoro: il seminario e la ricerca, di Luca Nicolotti
* Dentro «Le Nuove»: i risultati della ricerca sui detenuti della Casa Circondariale di Torino, di Enrico Ercole
* Conclusioni. Vincoli e preferenze verso il lavoro nella condizione carceraria, di Luigi Berzano

• Contesti della ricerca
* Il problema del lavoro dei detenuti nell'ottica del Presidente del Tribunale di Sorveglianza di Torino, di Pietro Fornace
* L'organizzazione del lavoro per i detenuti, di Giuseppe Suraci
* Carcere e lavoro: un percorso bibliografico, di Emanuele Bruzzone

• Appendice
* Metodologia, questionario e tavole, di Enrico Ercole
* Autori






newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi