Handicap e scuola. 25 anni di integrazione dei soggetti disabili
Autori e curatori
Collana
Livello
Dati
pp. 224,      1a edizione  2001   (Codice editore 2000.942)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 25,00
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846426420

Presentazione del volume

L'esperienza dell'integrazione dei soggetti in situazione di handicap nella scuola pubblica dura da venticinque anni. La sua storia, come quella di qualsiasi grande iniziativa di tipo politico-istituzionale, presenta luci e ombre, ma nell'insieme appare un'esperienza altamente positiva per tutti: utenti, comunità scolastica, collettività civile.

Se è vero che il livello di civiltà di una nazione si misura anche dal modo in cui essa tutela i cittadini più deboli, l'Italia in questa materia ha dato una lezione di grande civiltà all'Europa e al mondo intero.

Questo lavoro si articola in quattro parti corrispondenti alle quattro prospettive: giuridiche, neurologiche, psicologiche e pedagogiche sotto le quali viene analizzato e illustrato il pianeta handicap. Una conoscenza quanto più completa possibile di questo universo può aiutare a risolvere meglio i problemi educativi e di apprendimento di tutti gli alunni, con o senza handicap, che frequentano la scuola.

Il libro è rivolto anzitutto agli insegnanti e ai dirigenti scolastici per i quali può essere uno strumento di lavoro per programmare e attuare le iniziative di integrazione nella scuola dell'autonomia; ma esso è rivolto, altresì, agli operatori socio-sanitari e ai genitori (gli uni e gli altri interessati al problema) e a chiunque, a vario titolo, si occupi del riscatto educativo, sociale e umano dei soggetti disabili.

Felice Moro è stato prima insegnante di scuola elementare e secondaria, poi direttore didattico. È membro del GLH provinciale di cui è stato per molti anni coordinatore, avendo così modo di conoscere da vicino l'universo dell'handicap e le sue complesse problematiche. Ha realizzato molteplici esperienze di aggiornamento degli operatori scolastici e di organizzazione della vita della scuola in funzione dell'integrazione educativa dei soggetti disabili. Nel 1999 ha pubblicato la monografia Scuola 2000. Continuità e curricoli nella scuola di base con la stessa casa editrice Franco Angeli.

Indice


Aspetti storici e giuridici
(L'integrazione nella riforma Gentile. Il problema degli handicappati fisici e sensoriali; Il diritto allo studio garantito dalla Costituzione; L'istruzione degli alunni H negli anni '50 e '60; L'integrazione negli anni '70. Legge 118/71; L'integrazione negli anni '80. Integrazione nella scuola materna; L'integrazione negli anni '90. L'ordinamento della scuola elementare)
Cenni di neurofisiologia
(Struttura del sistema nervoso centrale; Aspetti strutturali del tessuto nervoso; Strutture microscopiche del SNC; Struttura anatomica del cervello; L'arco riflesso e il riflesso condizionato; Le vie nervose della motricità; Le vie nervose della sensibilità generale; Gli organi sensoriali; La produzione del linguaggio; Malattie del sistema nervoso centrale; L'epilessia; Le malattie mentali)
Aspetti psicologici
(Psicologia dello sviluppo; Lo sviluppo psicologico secondo la tassonomia di J. Piaget; Lo schema generale dello sviluppo; Lo stadio delle operazioni concrete non reversibili; Lo stadio delle operazioni concrete reversibili; La fase delle operazioni astratte e formali; Psicologia dell'apprendimento; Il contributo di Maria Montessori; L'analisi di L. S. Vygotsky; Lo strutturalismo di J. S. Bruner; Le teorie di B.S. Bloom; L'analisi di J. M. Vicker Hunt; Basil Bernestein: La classe sociali, il linguaggio e l'apprendimento)
Aspetti pedagogici e educativi
(Maria Montessori: una pioniera nel recupero dei disabili; L'integrazione nella scuola materna: sintesi del quadro normativo; L'integrazione nella scuola materna è una grande opportunità formativa; La scuola materna: tempi scolastici e attività educative; L'integrazione nella scuola elementare; L'integrazione nella scuola media; L'integrazione nella scuola secondaria superiore; Considerazioni conclusive).




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi