Dare forma e senso ai prodotti. Il contributo del design ai processi d'innovazione
Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 146,   1a ristampa 2017,    1a edizione  2012   (Codice editore 85.87)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 20,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856849004
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856857047
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Obiettivo del volume è di chiarire il contributo che il design può dare all’innovazione di un prodotto. Il testo affronta quindi il tema dell’innovazione guidata dal design, tema strettamente legato al concetto di creatività, punto di partenza di ogni processo innovativo. Per questa ragione, il testo offre un resoconto dei principali strumenti utili per sostenere le varie fasi del processo creativo.
Presentazione del volume

Che cosa ha a che fare il design con l'innovazione? Nonostante l'intenso dibattito dell'ultimo decennio su questo tema, la risposta alla domanda non è né banale né scontata; e questo a causa delle molte debolezze intrinseche alla disciplina del design. Proprio a partire dall'analisi di tali debolezze inizia questo libro, il cui obiettivo è chiarire - prima di tutto ai designer - il contributo che il design può dare all'innovazione di un prodotto. I primi due capitoli sono dedicati a una definizione ragionata dei due termini chiave: design e innovazione. Il testo affronta quindi il tema dell'innovazione guidata dal design, con l'obiettivo di distinguere il contributo del design da quello dell'ingegneria e delle discipline economiche.
Strettamente legato al tema dell'innovazione è il concetto di creatività: essa è infatti considerata il punto di partenza di ogni processo innovativo. Per questa ragione, il testo offre un resoconto dei principali strumenti utili per sostenere le varie fasi del processo creativo. Grande attenzione è dedicata a uno strumento in particolare, l'analogia, molto vicina al modo di ragionare dei designer.
Gli ultimi due capitoli analizzano come si svolga nelle aziende lo sviluppo di prodotti innovativi e il ruolo che il design può assumere in tale processo. Infatti, il successo di un'innovazione guidata dal design dipende, oltre che ovviamente dalla qualità del designer, dalla qualità del rapporto che si stabilisce tra designer e impresa.

Lucia Rampino, dottore di ricerca in Disegno Industriale, è ricercatore presso il Politecnico di Milano. I suoi interessi di ricerca, sia teorici che applicati, riguardano il ruolo del design nei processi di sviluppo prodotto finalizzati all'innovazione, con particolare attenzione al settore dell'elettrodomestico. Su questo tema, ha preso parte a numerosi progetti di ricerca nazionali ed europei. Dal 2009 è membro del Collegio Docenti del Corso di Dottorato in "Design" del Politecnico di Milano.

Indice


Introduzione
Definire il design
(Un termine generico; A cavallo tra arte e scienza; Una natura multidisciplinare; La velocità del cambiamento; Verso una definizione: design, forma e senso; La forma come indicatore del tempo; Bibliografia)
Definire l'innovazione
(Innovazione, creatività e implementazione; L'innovazione di prodotto; L'innovazione guidata dalla tecnologia; L'innovazione guidata dal mercato; L'innovazione guidata dal design; Bibliografia)
L'innovazione guidata dal design: le leve
Le tre leve dell'innovazione guidata dal design
(Le tre leve a confronto; Bibliografia)
L'innovazione guidata dal design: i risultati
(L'innovazione estetica; L'innovazione d'uso; L'innovazione di senso; L'innovazione tipologica; La piramide dell'innovazione; Conclusioni; Bibliografia)
Il design come processo
(Le fasi del processo; Analizzare il sistema; Analizzare il contesto; Progettare prodotti globali; Bibliografia)
Gli strumenti per essere creativi
(Creatività e processo creativo; Raccogliere le informazioni; Organizzare le informazioni; Stimolare la creatività; Valutare i risultati; Bibliografia)
L'analogia, uno strumento per creare e per comunicare
(Il pensiero analogico; L'analogia nella cultura occidentale; Analogia e design; I due ruoli dell'analogia; Progettare in analogia; Bibliografia)
Aziende e innovazione
(Il processo d'innovazione; Il processo di sviluppo nuovi prodotti; Innovazione e dimensione d'impresa; Bibliografia)
Il design nei processi aziendali
(I possibili ruoli del design in azienda; Il design e le altre funzioni: una comunicazione difficile; La posizione del design in azienda: dentro o fuori?; Considerazioni conclusive: le tre leve e l'azienda; Bibliografia).







newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi