Uomo cultura e società. Introduzione agli studi demo-etno-antropologici
Autori e curatori
Argomenti
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 416,   figg. 20,  3a ristampa 2011,    19a edizione  2002   (Codice editore 62.3)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 33,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820429423

Presentazione del volume

Questo volume presenta un quadro sistematico della problematica antropologica, culturale e sociale e si propone di rispondere ad tana diffusa esigenza di studenti, studiosi e lettori italiani. L'etnologia e l'antropologia culturale sono le due denominazioni sotto cui la materia viene insegnata nelle università italiane; ad esse si aggiunge la demologia o folklore per lo studio delle tradizioni popolari. Per questa ragione l'opera viene descritta come una introduzione agli studi demo-etno-antropologici.

Il volume si articola in tre parti. La prima riguarda i concetti e il metodo. La definizione di cultura e degli altri concetti generali viene analizzata nel tentativo di isolare i quattro fattori fondamentali della cultura: anthropos, ethnos, oikos, chronos. Tutti i fenomeni della dinamica culturale sorgono dall'interazione di questi quattro fattori. La seconda parte, in tre capitoli, traccia un profilo dello sviluppo storico delle scuole etno-antropologiche inquadrato nella problematico essenziale che distingue i singoli periodi. Un capitolo è dedicato agli studio demo-etno-antropologici in Italia. La terza parte riguarda gli elementi culturali che costituiscono i fondamenti della vita sociale, detti con termine tecnico etnemi sociali. Cosi i quattro ultimi capitoli trattano della parentela, dell'organizzazione politica, dell'etnema economico e dell'etnema religioso-magico. Un'ampia bibliografia e un indice analitico completano l'opera. Nel momento attuale in cui le comunicazioni di massa, il turismo e la presenza degli extra-comunitari tendono ad avvicinare tra loro tutti gli uomini, questo libro si propone come strumento di conoscenza antropologica per educarci a comprendere gli altri e a rispettarli nella diversità delle loro forme culturali.

Bernardo Bernardi è stato decano degli Africanisti Italiani. Laureatosi in Lettere all'Università "La Sapienza" di Roma, ha poi conseguito il Ph.D. in African Studies in Sud Africa, all'Università di Città del Capo, e il Post-Graduate Certificate in Education all'Università di Londra. Ha insegnato Antropologia culturale nelle Facoltà di Scienze politiche dell'Università di Bologna ed Etnologia nella Facoltà di Lettere dell'Università di "La Sapienza" di Roma. È stato Visiting Professor in numerose Università d'Europa, d'America e d'Africa. Ha svolto ricerche di campo nello Zimbabwe, in Kenia, in Etiopia ed ha compiuto soggiorni di studio in numerosi Stati africani. È stato Honorary Fellow del Royal Anthropological Institute di Londra, socio onorario dell'Istituto italiano per l'Africa e l'Oriente. In diversi periodi è stato presidente del Consiglio europeo per gli studi africani.

Indice

Prefazione
Nota alla 14^ edizione
PARTE PRIMA - CONCETTI E METODO
I. Natura e cultura
1. La natura, fondamento della cultura
2. Il significato antropologico di cultura
3. Astrazione e simbolizzazione
4. Cultura e civiltà
5. Cultura e società
6. I valori culturali
7. I sistemi e i modelli culturali
8. Gli usi e i costumi
9. Istituzioni e strutture sociali
10. Le culture «altre»
11. Sottoculture, egemonia culturale
II. I fattori della cultura
1. L'anthropos
Persona e cultura
L'apporto individuale
L'individuo e il metodo antropologico
2. L'ethnos
Tipi di associazione comunitaria
Patrimonio, modelli, ethos
L'ethnos soggetto di relazioni culturali
3. L'oikos
Scienza e tecnica
Valore materiale e simbolico dell'ambiente
4. Il chronos
Dimensioni del tempo
Tempo ecologico e tempo strutturale
5. L'interattività dei fattori
6. Antropemi ed etnemi
III. La dinamica culturale
1. Funzione e energia
2. L'inculturazione
3. L'iniziazione
4. L'acculturazione
5. L'attività missionaria
6. Il colonialismo
7. I movimenti religiosi di riforma e liberazione
8. Aspetti particolari dell'acculturazione
9. La deculturazione
IV. Il metodo e la ricerca
1. Presupposti metodologici
2. La scelta del campo
3. Lo studio della lingua
4. Il lavoro di gruppo
5. La raccolta del materiale
6. Carte, diagrammi, censimenti, genealogie
7. Miti
8. L'osservazione partecipante
9. Analisi e valutazione
Appendice
PARTE SECONDA - TEORIE E SCUOLE
V. Periodo I - Il problema delle origini
1. La fase della curiosità
2. La comparazione illuministica
3. La sistemazione scientifica
4. La scuola evoluzionista
5. La scuola storico - culturale
6. Il primo periodo della scuola americana
7. La scuola sociologica francese
VI. Periodo II - Il problema della funzione e struttura
1. Radcliffe - Brown
2. Malinowski
3. I mutamenti coloniali
4. L'antropologia sociale inglese
5. La culturologia
6. Sistemi di pensiero
7. L'antropologia strutturale di Lévi - Strauss
8. Antropologia conoscitiva e etnoscienza
9. Neo - evoluzionismo e sociobiologia
10. Antropologia medica, psicoanalisi ed etnopsichiatria
11. L'etnostoria
12. Antropologia industriale, urbana e classi sociali
13. Il «postmoderno»
Vll. L'antropologia della cultura in Italia
1. Periodo evoluzionista: unità tra antropologia ed etnologia
2. Sviluppo della demologia
3. Autonomia dell'etnologia
4. Antropologia culturale
5. Demo - etno - antropologia
6. L'Italia come soggetto antropologico di studio esotico
PARTE TERZA - ETNEMI SOCIALI
Vlll. La parentela
1. La parentela e il matrimonio
Che cos'è la parentela. Consanguinei - affini adottivi
I principi basilari
Il codice
Che cos'è il matrimonio
2. Tipi e sistemi matrimoniali
Endogamia, esogamia, incesto
Monogamia e poligamia
L'età e il matrimonio
Il contratto matrimoniale
La residenza matrimoniale
Sistemi matrimoniali
3. Gruppi di parentela
Le diadi e la famiglia
Forme plurime di famiglia
Clan e lignaggio
Gruppi cognatici, parentado
4. Sistemi di terminologia
La classificazione dei sistemi
Sistema misto
Sistema descrittivo
Sistema sudanese
Sistema hawiano
Sistema eschimese
Sistema irochese
Sistema Crow
Sistema Omaha
IX. L'ordinamento politico
1. I classici dell'antropologia
2. Tipologia
3. Il concetto di tribù
4. Ordinamenti politici dell'uguaglianza
La banda
La struttura del lignaggio
Le classi d'età
5. I consigli
6. Ordinamenti politici della disuguaglianza Le dinastie
Capi e re. li «re divino»
La «regalità circolante»
Lo stato
7. L'ordinamento politico e l'individuo
8. Il ricorso alla violenza: lotte e guerre
X. L'etnema economico
1. Premessa
2. Dagli storici, evoluzionisti e culturali, ai funzionalisti
3. «Primitivi» e «contadini»
4. Ecologia - tecnologia - economia
5. La produzione
6. La circolazione
7. li consumo
8. I fattori economici e i cambiamenti culturali
XI. L'etnema religioso - magico
1. Il mistero del cosmo
2. Il linguaggio religioso
3. Religione e magia
4. L'etnema religioso - magico e l'ambiente
5. Il teismo silvestre
6. Il teismo agreste
7. Il teismo pastorale
8. La stratificazione gerarchica degli spiriti
9. Il culto in genere
10. Mediazione e culto: i sacerdoti
11. La divinazione: il divinatore
12. L'estasi e la possessione degli spiriti: lo sciamano
13. La stregoneria: lo stregone
14. Conservazione e riforma: il profeta
15. Movimenti di riforma religiosa
Bibliografia
Indice analitico



Pubblicità