I libri di GIULIA ALLEGRINI


I libri che Giulia Allegrini ha scritto, curato o per cui ha contribuito per FrancoAngeli

La ricerca ha estratto dal catalogo  6  titoli.
 
  Titolo Tipologia
Culture e pratiche di partecipazione Collaborazione civica, rigenerazione urbana e costruzione di comunità Culture e pratiche di partecipazione Collaborazione civica, rigenerazione urbana e costruzione di comunità
Roberta Paltrinieri (266.1.41)
Prendendo come oggetto di studio la Città di Bologna, sociologi, architetti e giuristi si confrontano sulle pratiche e le culture di partecipazione attivate, al fine di realizzare una cogestione del territorio e dei beni comuni. Il testo riflette poi sul ruolo che la ricerca scientifica e l’Università giocano nei processi di mutamento istituzionale, attualizzando il proprio ruolo e la propria vocazione.
Libro o
Ebook
Right to the City, Performing Arts and Migration  Right to the City, Performing Arts and Migration
Roberta Paltrinieri, Paola Parmiggiani … (266.1.40)
What is the role of culture in challenging the narrative structures that characterize the European imaginary on migration? And, specifically, how can performing arts support diversity in European cities? Through different research and curatorial experiences, the volume offers new insights on the ways in which artistic practices build spaces of resistance, forms of subversion, and counter-hegemonic discourses on migration.
Libro o
Ebook
Partecipazione, processi di immaginazione civica e sfera pubblica I Laboratori di Quartiere e il Bilancio Partecipativo a Bologna Partecipazione, processi di immaginazione civica e sfera pubblica I Laboratori di Quartiere e il Bilancio Partecipativo a Bologna
Roberta Paltrinieri, Giulia Allegrini (266.1.38)
Il libro presenta l’esperienza dei Laboratori di Quartiere e del Bilancio Partecipativo, promossa dal Comune di Bologna e implementata dalla Fondazione per l’Innovazione Urbana, con l’intento di “restituire” un processo, rileggendolo, anche criticamente, nell’ottica dello sviluppo di Immaginazione Civica, della costruzione di sfera pubblica e della pratica di cittadinanza nel quotidiano.
Libro
Rimediare Ri-Mediare Saperi, tecnologie, culture, comunità, persone Rimediare Ri-Mediare Saperi, tecnologie, culture, comunità, persone
Francesco De Biase (1257.57)
Qual è la “distanza”, oggi, tra classe politica e cittadini, tra élite e popolo, tra esperti e popolazione, tra individuo e comunità? Le problematiche e la posta in gioco richiedono lo sforzo di una visione che eviti e superi la parcellizzazione a favore di integrazioni e connessioni. In questo volume professionisti provenienti da discipline diverse – economia, arte, sociologia, medicina, legge, cultura, filosofia, linguaggio, media, psicologia, urbanistica, design – propongono contributi che si sviluppano e si concatenano per consentire visioni più ampie e d’insieme.
Libro o
Ebook
Territori vulnerabili. Verso una nuova sociologia dei disastri italiana Territori vulnerabili. Verso una nuova sociologia dei disastri italiana
Alfredo Mela, Silvia Mugnano … (1561.97)
I disastri naturali amplificano le vulnerabilità sociali del territorio, evidenziano i meccanismi virtuosi e i malfunzionamenti dei sistemi di governance locale e valorizzano il capitale sociale. Il volume presenta una ricca analisi di casi, mettendo a confronto diversi disastri naturali in un arco di tempo di più di mezzo secolo. Lo studio delle dinamiche sociali dei terremoti, delle alluvioni e dei rischi di eruzione dei vulcani aiutano ad aprire nuove prospettive e riflessioni della sociologia del disastro del nuovo millennio.
Libro o
Ebook
Partecipazione ed Empowerment. La realtà bolognese come caso studio Partecipazione ed Empowerment. La realtà bolognese come caso studio
Margherita Garzya, Chiara Giustini … (940.1.7)
Facendo dialogare la voce degli esperti che operano sul territorio con i modelli teorici, gli aspetti storici con l’analisi dei progetti del recente passato o in corso, gli autori mettono in evidenza come i processi partecipativi se non sono realmente orientati all’empowerment dei soggetti coinvolti corrono il rischio di tramutarsi in proposte demagogiche, svuotate di significato. Per questo la formazione alla partecipazione è fondamentale per implementare progettualità coerenti ed efficaci.
Libro