I libri di FEDERICO ZANNONI


I libri che Federico Zannoni ha scritto, curato o per cui ha contribuito per FrancoAngeli

La ricerca ha estratto dal catalogo  5  titoli.
 
  Titolo Tipologia
Il ciondolo spezzato Spazi, forme e percorsi d’amicizia Il ciondolo spezzato Spazi, forme e percorsi d’amicizia
Federico Zannoni (1154.19)
Attraverso l’analisi dell’evoluzione del concetto di amicizia in Occidente, dall’Antichità ai giorni nostri, l’approfondimento sulle funzioni che ricopre nelle varie fasi dell’esistenza e l’esplorazione del suo polimorfismo semantico e fenomenologico ‒ oggi più che mai in trasformazione, anche in risposta agli eventi pandemici e alla pervasività dei mezzi di comunicazione virtuale ‒, il volume si propone di restituire la complessità e la ricchezza della dimensione amicale, sollecitando un suo necessario riposizionamento anche all’interno del dibattito pedagogico.
Libro
Contesti educativi per il sociale Vol. II. Progettualità, professioni e setting per il disagio e le emergenze Contesti educativi per il sociale Vol. II. Progettualità, professioni e setting per il disagio e le emergenze
Laura Cerrocchi, Liliana Dozza (431.2.11)
L’opera intende fornire un quadro esaustivo di cosa significhi oggi essere e fare l’educatore professionale socio-pedagogico e dei servizi per l’infanzia, così come il pedagogista coordinatore di servizi socio-educativi. Un testo per educatori professionali socio-pedagogici e dei servizi per l’infanzia, pedagogisti in servizio, studenti, dirigenti dei servizi, insegnanti e professionisti che, a diverso titolo, operano nei contesti educativi per il sociale, dunque anche nei servizi culturali e lavorativi, psicologici e della mediazione rivolti a persone di differenti età e condizioni di vita.
Libro
Narrare la migrazione come esperienza formativa. Strumenti e strategie di comunità e corresponsabilità educativa Narrare la migrazione come esperienza formativa. Strumenti e strategie di comunità e corresponsabilità educativa
Laura Cerrocchi (1115.33)
Il volume considera il Narrare la migrazione come esperienza formativa e si concentra sull’analisi e la revisione di strumenti e strategie come compito di comunità e co-responsabilità educativa. Un testo per educatori professionali socio-pedagogici e pedagogisti in servizio, studenti che desiderano intraprendere queste professioni, dirigenti dei servizi, nonché insegnanti e professionisti che, a diverso titolo, operano nei contesti educativi per il sociale, dunque anche nei servizi culturali e lavorativi, psicologici e della mediazione fortemente contrassegnati dal fenomeno migratorio.
Libro
Contesti educativi per il sociale. Progettualità, professioni e setting per il benessere individuale e di comunità Contesti educativi per il sociale. Progettualità, professioni e setting per il benessere individuale e di comunità
Laura Cerrocchi, Liliana Dozza (431.2.9)
Il volume propone un quadro teorico-metodologico fondativo della progettualità, responsabilità e cura educativa, e riflette sulla valenza trasformativa e generativa delle professioni educative per il sociale. Un testo per educatori e pedagogisti in servizio, studenti che desiderano intraprendere queste professioni, dirigenti dei servizi, nonché insegnanti e professionisti che, a diverso titolo, operano nei contesti educativi per il sociale.
Libro
La città divisa. Conflittualità, confini, prove di comunità La città divisa. Conflittualità, confini, prove di comunità
Federico Zannoni (249.1.10)
Diversità, convivenza e multiculturalità sono la cifra dei nostri tempi, eppure le temiamo. Ci atterriscono, spingendoci alla chiusura, all’aggressività e talvolta alla violenza. Compito dell’educazione è penetrare le fessure di queste barriere per provare ad aprire squarci di dialogo progressivamente più ampi. Il volume, rivolto a operatori sociali, educatori e insegnanti, propone analisi di realtà italiane ed europee, riflessioni e strumenti per una progettualità possibile.
Libro