Migrazioni, tratta e sfruttamento sessuale in Sicilia e Calabria
Contributi
Francesco Carchedi, Gaetano Giunta, Rosaria Marsico, Monica Massari, Tiziana Morina, Salvatore Rizzo, Stefania Scodanibbio, Giorgia Serughetti
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 192,      1a edizione  2011   (Codice editore 1119.1.5)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23.00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856836820
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 16.00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856843637
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Il volume contiene i risultati del primo studio sistematico sul fenomeno della tratta di donne destinate allo sfruttamento sessuale sia nei circuiti della prostituzione di strada che nei luoghi al chiuso – appartamenti, night club, locali notturni e di intrattenimento – di due regioni del Sud: la Calabria e la Sicilia.
Presentazione del volume

Il livello di conoscenze sulla tratta di donne destinate allo sfruttamento sessuale si è andato consolidando, nel corso degli ultimi anni, grazie a numerosi studi e ricerche sul campo che hanno contribuito a delineare i contorni del fenomeno e a individuare le evoluzioni più significative dei sistemi di organizzazione, gestione e sfruttamento delle donne oggetto di compravendita. Ciò nonostante, il quadro conoscitivo oggi disponibile è stato elaborato soprattutto grazie ad analisi che hanno riguardato le principali regioni e aree urbane del Centro-Nord Italia, lasciando in ombra le dinamiche in atto nelle città del Mezzogiorno.
Il volume contiene i risultati del primo studio sistematico sul fenomeno della tratta di donne destinate allo sfruttamento sessuale sia nei circuiti della prostituzione di strada che nei luoghi al chiuso – appartamenti, night club, locali notturni e di intrattenimento – di due regioni del Sud: la Calabria e la Sicilia. Attraverso l’utilizzo di una metodologia omogenea, la ricerca ha consentito di esplorare il fenomeno in due contesti che da iniziali terre di approdo delle donne migranti destinate a essere trasferite in altre aree, sono divenuti nel tempo luoghi di destinazione e di insediamento per una popolazione soggetta a forme plurime di sfruttamento, sia in ambito sessuale che lavorativo. Donne costrette a prostituirsi sulle strade statali, tenute rinchiuse all’interno di appartamenti e obbligate a offrire servizi sessuali a pagamento, sovente ingannate con promesse di lavoro allettanti, ma poi ridotte a merce all’interno di locali notturni. Ma anche donne impiegate nel settore del lavoro di cura come badanti e ricattate dai datori di lavoro, considerate un oggetto sessuale dai maschi della famiglia. E, ancora, donne occupate nel lavoro agricolo costrette a subire richieste di servizi sessuali da caporali e datori di lavoro.
Il volume offre al lettore una mappa dei luoghi della Calabria e della Sicilia a maggiore presenza di donne trafficate a scopo sessuale attraverso l’inganno o la forza e una panoramica degli elementi caratteristici del fenomeno nei due contesti regionali.

Giuliana Candia, sociologa, è responsabile per l’Associazione Parsec del coordinamento di progetti di ricerca su tematiche migratorie.
Franca Garreffa, sociologa, svolge attività di ricerca e di insegnamento presso il Dipartimento di Sociologia e Scienza Politica dell’Università della Calabria.

Indice

Francesco Carchedi, Prefazione
Giuliana Candia, Franca Garreffa, Introduzione
Monica Massari, Il progetto e le fasi della ricerca: nota metodologica
(Il progetto; Il contesto della ricerca; Organizzazione e svolgimento della ricerca; Gli strumenti della ricerca sul campo; Difficoltà incontrate nel corso della ricerca sul campo; L’articolazione del volume)
Giorgia Serughetti, Immigrazione, tratta e prostituzione in Sicilia
(L’immigrazione straniera in Sicilia: numeri, provenienze e genere; Prostituzione e tratta: le caratteristiche del fenomeno; I servizi di protezione sociale per le vittime di tratta e grave sfruttamento in Sicilia)
Franca Garreffa, Immigrazione e tratta in Calabria
(La presenza immigrata in Calabria: il quadro quantitativo; Il Centro di identificazione e accoglienza S. Anna di Isola Capo Rizzuto; La geografia delle rotte dell’immigrazione irregolare; Il sistema dei sequestri dal Centro S. Anna di Isola Capo Rizzuto)
Giuliana Candia, Gaetano Giunta, Tiziana Morina, Salvatore Rizzo, L’evoluzione del fenomeno in Sicilia
(Introduzione; La distribuzione e le principali caratteristiche; Le aree provinciali interessante; Le donne coinvolte e le modalità di reclutamento e sfruttamento; I progetti di integrazione messi in campo; Tratta e criminalità organizzata)
Franca Garreffa, Rosaria Marsico, Monica Massari, Evoluzione storico-sociale e caratteristiche del fenomeno in Calabria
(Introduzione; Le caratteristiche e l’evoluzione del mercato della prostituzione; Il ruolo della ‘Ndrangheta nel mercato della tratta di esseri umani)
Franca Garreffa, Monica Massari, Percezioni e rappresentazioni del fenomeno negli operatori sociali, nelle Forze dell’Ordine, nella Magistratura e nelle istituzioni locali
(Premessa; Sessismo e razzismo nel discorso comune; Sovrapposizione tra badantato e prostituzione)
Giuliana Candia, Gli enti e i servizi che operano in favore delle vittime di tratta
(Premessa; La tipologia degli enti e le attività svolte; Le categorie di utenza, la numerosità e le nazionalità prevalenti; Gli interventi nell’ambito della tratta e dello sfruttamento sessuale delle donne migranti; I progetti attivi nei due territori; Le problematiche evidenziate)
Franca Garreffa, Monica Massari, Tiziana Morina, Salvatore Rizzo, Risultati, elementi di criticità e proteste emersi nel corso delle tavole rotonde in Sicilia e in Calabria
(Introduzione; Gli elementi di criticità; Le prospettive di lavoro)
Stefania Scodanibbio, Nuovi scenari di inclusione sociale: dalle politiche di welfare a processi di integrazione sociale
(La distribuzione delle risorse; La fenomenologia sociale come sistema complesso; La rete; Prassi e procedure di rete: nodi critici e possibili sviluppi; Progettazione e fondi di finanziamento; Gli attori, Conclusioni e raccomandazioni)
Riferimenti bibliografici
Allegato 1
Allegato 2
Gli autori