XXVI Rapporto sull'occupazione in provincia di Trento 2011
Contributi
Michele Colasanto
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 320,      1a edizione  2011   (Codice editore 1137.80)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 29,00
Disponibilità: Buona




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856844207
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 20,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856869934
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Il volume fa il punto sul mercato del lavoro in Provincia di Trento alla luce della crisi degli ultimi anni, e studia le politiche pubbliche di intervento ordinario e straordinario attuate a sostegno dell’occupazione, che hanno trovato compimento nel Documento degli interventi di politica del lavoro 2011-2013.
Presentazione del volume

Il 2010 evidenzia, seppure solo per alcuni aspetti, dei segnali di cambiamento rispetto alla condizione negativa che ha caratterizzato il mercato del lavoro locale nel biennio precedente. Non si tratta di una netta inversione di tendenza, ma piuttosto di una fase di transizione dallo stadio più acuto della crisi, esplicatosi con le cattive performance registrate nel 2009, al ritorno verso una condizione più positiva che però non riesce a raggiungere i dati pre-crisi. In questo periodo i fattori di una qualche ripresa, soprattutto sul versante della domanda di lavoro, convivono con perduranti zone d'ombra che mantengono ancora elevati i numeri delle cessazioni di lavoro e che inevitabilmente si traducono in aumento delle iscrizioni ai Centri per l'Impiego, degli iscritti nelle liste di mobilità e nell'innalzamento del tasso della disoccupazione.
Gli elementi di ripresa del mercato del lavoro si inquadrano soprattutto in un contesto economico che, dopo un biennio di tensione, vede tornare a crescere il Pil. Dopo due anni di calo, tornano a crescere anche le assunzioni e quindi la domanda di lavoro. All'incremento della domanda di manodopera contribuiscono sia il secondario sia il terziario e a beneficiare maggiormente delle nuove condizioni di mercato sono stati soprattutto i lavoratori di sesso maschile e la componente immigrata. È tuttavia una ripresa della domanda di lavoro ancora debole, in parte nei numeri ma soprattutto nella qualità, giacché in gran misura si è giocata
su rapporti di lavoro a termine, soprattutto nelle sue forme più flessibili e di minor durata. È una ripresa fragile soprattutto perché da essa sono ancora esclusi i giovani. Gli stessi giovani che quando risultano occupati sono anche maggiormente caratterizzati da rapporti di lavoro atipici.
È un quadro in chiaro-scuro, tipico di un mercato del lavoro caratterizzato ancora da uno stato di fluidità.
Di tutto questo, ma anche delle politiche pubbliche di intervento ordinario e straordinario attuate a sostegno dell'occupazione - e che hanno trovato compimento nel Documento degli interventi di politica del lavoro 2011-2013 recentemente approvato dalla Giunta Provinciale - il lettore potrà trovare ampia documentazione all'interno del presente Rapporto, giunto nel 2011 alla sua XXVI edizione.

Indice


Michele Colasanto, Prefazione
Il quadro economico e occupazionale in provincia di Trento
La dinamica del PIL e della base imprenditoriale
Il mercato del lavoro locale
Il fabbisogno della manodopera espresso dalle imprese
La disoccupazione in provincia di Trento
Il personale assunto e ricercato nel 2010
CIG e mobilità: l'utilizzo degli ammortizzatori sociali in periodi di crisi
Le politiche provinciali per il lavoro
Appendice statistica
Offerta di lavoro
Andamento demografico
Forze di lavoro
Sistema scolastico provinciale
Occupazione-disoccupazione dalle fonti amministrative dei C.P.I.
Immigrazione
Sistema economico e domanda di lavoro
Struttura imprenditoriale e dinamica demografica delle imprese
Indicatori economici
Imprese artigiane e occupazione nelle imprese industriali
Livelli occupazionali previsti
Occupazione nel pubblico impiego
Figure professionali
Figure professionali richieste
Il supporto delle politiche ai segmenti deboli
Cassa integrazione guadagni
Lavoratori in mobilità
Lavoratori disabili
Le politiche del lavoro provinciali
Interventi dell'Agenzia del lavoro
Pubblicazioni Osservatorio del mercato del lavoro Provincia Autonoma di Trento.