La salute di domani. Sopravviveranno i nostri figli all'azienda sanità?
Autori e curatori
Contributi
Paolo Zolo
Livello
Saggi, scenari, interventi
Dati
pp. 160,   figg. 20,     1a edizione  2003   (Codice editore 1420.1.44)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846448200

Presentazione del volume

Nel giro di dieci anni il mondo della sanità ha conosciuto tre riforme radicali in rapida successione, tutte in direzione "aziendalista". Il nuovo assetto federalista sta per assestare l'ultima spallata ad un sistema sanitario ormai costretto a vivere di fatturato, con conti sempre fuori controllo. Tramontata l'era delle politiche sanitarie "alte" - forse troppo - e il conseguente patto sociale sulla sanità, il mondo dell'assistenza è entrato in una fase in cui la sanità non controlla il suo processo di evoluzione. Un sistema che non ha ancora trovato l'equilibrio interno tra scienza, giustizia, etica, efficienza, in cui in cui gli operatori, disorientati, stanno perdendo slancio e capacità di presenza al malato.

Questo libro - si capirà fin dalle prime righe - non è stato scritto né da un economista né da un programmatore della sanità, ma da un medico ospedaliero. Il quale, dopo aver visto tali e tanti ripensamenti sull'assetto dell'assistenza, si è chiesto in nome di che cosa si possa ancora parlare di qualità, efficienza, efficacia, utilità del proprio lavoro. Ha cercato di chiarirsi le idee andando alle fonti di questa copiosa progettualità sanitaria, e racconta in queste pagine quel tanto che ha capito di un sistema che, in virtù del federalismo, sta per essere consegnato a tante repubbliche popolari della salute, alcune delle quali avranno serie difficoltà a sbarcare il lunario.

Vale la pena di entrare nell'intimità della relazione curante, nel nuovo "giardino segreto" del rapporto medico-paziente (quest'ultimo sempre più "onere" a carico delle "risorse limitate"), per osservare se - e in che modo - questa nuova sanità possa davvero promuovere il benessere e la buona vita degli adulti di oggi, e di quelli di domani.

Pietro Auconi , pediatra e ortodontista, è medico dirigente presso la ASL Roma H. È autore di Introduzione alle non malattie infantili (Angeli, 1984).

Indice


Introduzione
La sanità nell'era dei limiti
(La salute al mercato; Il welfare del futuro; Gestire la domanda; Evoluzione dei bisogni e offerta sociale: il problema delle priorità; Risparmi veri e presunti; Privato è meglio?; A casa di Bill e Hillary)
Perché è ingiusto demonizzare i costi della sanità
(La scienza e l'arte di gestire i limiti; Medicine amministrate)
La forza delle scelte, la debolezza degli indicatori
(Che cos'è un sistema sanitario?; Aspettando i protocolli; La scala dell'Oregon; La crisi di produttività dei sistemi sanitari; Tecnologia interumana)
Alla ricerca della qualità
(Il prezzo è giusto?; I frutti dell'albero della qualità)
La qualità degli indicatori di salute dei bambini
(Pediatri sentinella)
Gioie e dolori del federalismo sanitario
(Entropia del medico aziendalizzato; Il sistema sanitario italiano nel nuovo assetto federalista; Tensioni finanziarie; La tutela della salute è legata alla produttività locale; Il prezzo della salute di domani; Dalle pulsioni ai riordini)
La pagella dell'ospedale
(Il credito dei crediti; "Assegnare le giuste etichette alle attività le può trasformare in servizi di valore)
La salute di domani
(Chi ha la precedenza?)