L'altra donna.

Immigrazione e prostituzione in contesti metropolitani

Autori e curatori
Contributi
Luisa Leonini
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 160,   1a ristampa 2011,    1a edizione  2006   (Codice editore 1144.30)

L'altra donna. Immigrazione e prostituzione in contesti metropolitani
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846477859

Presentazione del volume

Il volume offre un'approfondita analisi del fenomeno della prostituzione straniera, basando le proprie riflessioni su un ricco materiale di ricerca, frutto di un intenso lavoro sul campo in due contesti metropolitani: Milano e Genova.
Le interviste alle protagoniste, ai testimoni privilegiati, nonché l'osservazione nei mondi della notte e dei vicoli del centro storico genovese, hanno consentito la ricostruzione di scenari diversi: un racket nigeriano che ha saputo individuare strategie efficaci di assoggettamento, rimaste pressoché immutate nel corso degli anni (il debito; il ruolo della madame, amata e odiata; i riti magici); un racket albanese che si è evoluto nel tempo in termini sia organizzativi (dai piccoli gruppi ad una struttura clanica ramificata), sia strategici (dalla vittima-fidanzata alla vittima-merce); alcune sacche di prostituzione consensuale a carattere pendolare (donne dell'est europeo) o di tipo più stanziale (latino-americane).
L'attenzione al tema della prostituzione straniera è cresciuta negli ultimi anni. Tuttavia, salvo rare eccezioni, si discute di prostituzione straniera ma non di prostituzione, la cui persistenza nel tempo è trattata come inevitabile, data per scontata, implicita: "il mestiere più antico del mondo".
Ambizione del saggio è quindi anche quella di colmare questa lacuna, offrendo spunti di riflessione sui presupposti culturali (maschilità, femminilità, sessualità di genere) che rendono possibile l'esistenza di un mercato che si regge in prevalenza su gravissime forme di sfruttamento dell'Altra donna.

Emanuela Abbatecola insegna Sociologia del Lavoro presso l'Università di Genova. Da tempo si occupa di genere, mercato del lavoro, immigrazione e prostituzione straniera, temi sui quali ha pubblicato numerosi saggi. Tra le pubblicazioni più recenti si ricorda: Il potere delle reti. L'occupazione femminile tra identità e riconoscimento, L'Harmattan, 2002; con Maurizio Ambrosini (a cura di), Immigrazione e metropoli. Un confronto europeo, FrancoAngeli, 2004; Donne al margine. La prostituzione straniera a Genova, Fratelli Frilli Editori, 2005.

Indice



Luisa Leonini, Prefazione
Introduzione
Considerazioni sulla prostituzione
(Sulla sessualità; Un vizio tollerato; La domanda di prostituzione; "Le donne sono...e quindi..."; Cambiamento o continuità?; Maschilità plurale. I clienti; Identità di genere plurali; Corpi esposti. Il caso delle "veline"; Dalla prostituzione alle prostituzioni; Prostituta straniera: vittima o migrante?; La prostituzione straniera tra sfruttamento coatto e consenso)
La prostituzione straniera in contesti metropolitani
(La prostituzione straniera. Uno sguardo di insieme; Milano e Genova: similitudini e differenze; Il racket nigeriano; Il racket albanese; La prostituzione rumena; La prostituzione consensuale il caso del pendolarismo di paesi dell'est)
Genova "La Superba": una prospettiva insolita
(La strada e la notte; "Via del campo c'è una graziosa...": i vicoli e il giorno)
Conclusioni
Bibliografia.