Famiglie e bisogni sociali: la frontiera delle buone prassi
Autori e curatori
Contributi
Simone Bordoni, Donatella Bramanti, Elisabetta Carrà Mittini, Paola Di Nicola, Francesca Gavio, Luca Guizzardi, Maria Gabriella Landuzzi, Raffaele Lelleri, Mario Lucchini, Luca Martignani, Stefania Meda, Matteo Orlandini, Giovanna Rossi, Riccardo Solci, Nadia Tarroni
Livello
Studi, ricerche. Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 480,      1a edizione  2007   (Codice editore 1130.225)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 32,00
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846485533
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 22,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846493606
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

Utili Link
Sociologia e Politiche Sociali Recensione (di Federica Bertocchi)… Vedi...
Presentazione del volume

Questo volume continua la serie di pubblicazioni che sono espressione delle attività di ricerca e documentazione dell'Osservatorio nazionale sulla famiglia. Si tratta del Rapporto annuale 2006, che è orientato in direzione di uno specifico interesse per il monitoraggio degli interventi e misure di politica sociale concernenti la famiglia, sia a livello nazionale che locale. La prima parte presenta i risultati di una serie di ricerche originali concernenti le interconnessioni tra famiglia, bisogni sociali e ciclo di vita, a partire dai problemi dell'infanzia sino a quelli delle famiglie con anziani. Viene trattato il tema della transizione all'età adulta e viene svolta un'analisi della più recente legislazione regionale italiana sulla famiglia per valutare le tendenze in atto, tra modelli di welfare istituzionale e modelli di welfare societario. L'analisi della situazione italiana fa ampio riferimento al contesto europeo. La seconda parte presenta casi concreti di buone pratiche nei servizi e negli interventi di sostegno alle famiglie. Si tratta di casi di buone pratiche nell'affidamento familiare di emergenza e nel sistema dell'audit per la conciliazione tra famiglia e lavoro, dei problemi legati all'uso dei voucher nei servizi alle famiglie, di un caso di welfare aziendale (corporate citizenship), di esempi di buone pratiche nei servizi di assistenza agli anziani non autosufficienti, dei risultati di una legge regionale (Lombardia) di promozione sussidiaria della famiglia, e infine un aggiornamento dei dati disponibili sui nidi aziendali e sui congedi parentali in Italia.
La parte conclusiva offre un quadro complessivo di riflessioni finalizzate ad una nuova comprensione della qualità sociale del welfare familiare, proponendo linee innovative di ricerca e di valutazione di servizi e interventi.

L'Osservatorio Nazionale sulla Famiglia (www.osservatorionazionalefamiglie.it) è una struttura di ricerca e documentazione che nel triennio 2004-06 ha operato presso il Comune di Bologna, capofila di una rete nazionale di Comuni, in base ad una convenzione con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Dal 2007 la sua attività confluisce nella competenza del Ministero delle Politiche per la Famiglia e del relativo Dipartimento. Pierpaolo Donati è ordinario di Sociologia nella Università di Bologna ed è direttore scientifico dell'Osservatorio Nazionale sulla Famiglia.

Indice


Pierpaolo Donati, Presentazione
Parte I. Famiglia, bisogni sociali e ciclo di vita
Paola Di Nicola, Equilibrio demografico e qualità della vita delle nuove generazioni: strategie per una diversa convergenza
Luca Guizzardi, La transizione all'età adulta in Italia e in Europa: un'analisi comparativa
Mario Lucchini, Simone Sarti, Gli effetti del gradiente sociale sulle condizioni di salute e sull'attività fisica nell'anzianità
Mario Lucchini, Benessere e vulnerabilità nella popolazione anziana: un'indagine topologica
Riccardo Solci, La legislazione regionale italiana sulla famiglia (1995-2006): tendenze in atto tra modelli di welfare istituzionale e modelli di welfare societario
Parte II. Strumenti e interventi di sostegno alle famiglie: le buone pratiche
Matteo Orlandini, Le reti di sostegno delle famiglie affidatarie: i casi dell'"Affido Professionale" di Milano e della "Rete delle famiglie per l'emergenza" di Reggio Emilia
M. Gabriella Landuzzi, Nido aziendale e cultura della famiglia in Italia
Nadia Tarroni, Audit Famiglia & Lavoro. Un progetto culturale delle imprese per le famiglie
Francesca Gavio, Raffaele Lelleri, La fruizione dei congedi parentali in Italia nella pubblica amministrazione, nel settore privato e nel terzo settore. Monitoraggio dell'applicazione della legge n. 53/2000 dal 2001 al 2004
Simone Bordoni, Corporate Citizenship e buone pratiche del welfare aziendale: il caso Nokia-Eudaimon
Giovanna Rossi, Donatella Bramanti, Stefania Meda, Sostenere gli anziani e le loro famiglie è possibile: alcuni esempi emblematici
Luca Martignani, Il ruolo del voucher nella ricerca di buone pratiche di conciliazione
Elisabetta Carrà Mittini, La l.r. 23/99 della regione Lombardia: una legge "di carta" o l'avvio di una stagione di "buone pratiche" familiari?
Parte III. Prospettive di ricerca e intervento
Pierpaolo Donati, La qualità sociale del welfare familiare: le buone pratiche nei servizi alle famiglie
Riferimenti bibliografici.