La Cina luci e ombre.

Evoluzione politica e relazioni esterne dopo Mao

Autori e curatori
Contributi
Alberto Bradanini, Laura De Giorgi, Sofia Graziani, Marina Miranda, Stefania Paladini, Pasquale Pasquino, Roberto Peruzzi, Guido Samarani, David Shambaugh
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 128,      1a edizione  2010   (Codice editore 1581.3)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

La Cina luci e ombre. Evoluzione politica e relazioni esterne dopo Mao
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 18,00
Condizione: esaurito
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788856817249
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 13,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856826234
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Dove va la Cina? A sessant’anni dalla fondazione della Repubblica popolare, esperti e studiosi si confrontano con argomenti poco frequentati come le peculiarità della classe dirigente attuale, il ruolo dell’informazione e dell’educazione nella società, la percezione della Cina in Italia, le relazioni del paese asiatico con l’Unione Europea.

Presentazione del volume

L'interesse che lo sviluppo economico e l'evoluzione politica della Cina dopo Mao suscitano nelle società occidentali, in Italia come in Europa, trova una ragion d'essere in quel processo straordinario che, nel volgere di due decenni, ha trasformato la Repubblica popolare cinese da paese semi-industrializzato a paese altamente industrializzato, da paese a economia socialista pressoché chiusa a paese integrato nei circuiti commerciali globali. Meraviglia e timore si mescolano nelle relazioni dei corrispondenti e commentatori: la Cina cantiere ma anche enigma, la Cina minaccia ma anche opportunità.
Dove va la Cina? Gli storici, nel porsi questa domanda, sottolineano la realtà complessa e eterogenea del continente Cina risalendo a origini più o meno lontane.
Curiosità e approfondimento scientifico sono soddisfatti in quest'agile raccolta di saggi in cui, a sessant'anni dalla fondazione della Repubblica popolare, esperti e studiosi si confrontano con argomenti poco frequentati come le peculiarità della classe dirigente attuale, il ruolo dell'informazione e dell'educazione nella società, la percezione della Cina in Italia, le relazioni del paese asiatico con l'Unione Europea.
Uno stimolo e un'occasione per riflettere su un tema aperto che ci riguarda sempre più da vicino.

Carla Meneguzzi Rostagni è professore ordinario presso l'Università di Padova. Insegna Storia dell'organizzazione internazionale e Storia diplomatica. Fra le sue pubblicazioni si segnalano L'organizzazione internazionale tra politica di potenza e cooperazione, Padova, Cedam 2000 e la curatela di The Helsinki process: a historical reappraisal, Padova, Cedam 2005. Tra i suoi interessi attuali la politica estera italiana negli anni settanta.

Indice



Carla Meneguzzi Rostagni, Introduzione
Guido Samarani,L'evoluzione della Cina dopo Mao
Marina Miranda, La linea politica del Pcc nell'anno delle crisi e delle olimpiadi
Laura De Giorgi, Costruzione del consenso ed espressioni di pluralismo in Cina: il ruolo dei media
Sofia Graziani, "Coltivare una nuova generazione di giovani socialisti": alcune considerazioni preliminari sull'educazioni morale nella Cina contemporanea
Pasquale Pasquino, Lo spettro e l'esorcista
Alberto Bradanini, I rapporti Italia - Cina nel quadro del più ampio scenario Cina - Europa e Cina - resto del mondo
Roberto Peruzzi, Le relazioni tra la Repubblica popolare cinese e l'Unione europea tra percezione e realtà
David Shambaugh, Dalla luna di miele al matrimonio: presente e futuro delle relazioni Cina-Europa
Stefania Paladini, La Cina e la crisi economica globale. Pericoli e opportunità
Gli Autori
Indice dei nomi.