La creatività: istruzioni per l'uso
Autori e curatori
Argomenti
Livello
Dati
pp. 224,   figg. 23,  2a ristampa 2008,    4a edizione, aggiornata  2000   (Codice editore 561.73)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846424013

In breve
Le "tecniche" del guru francese della creatività per ampliare la fantasia, lo spirito positivo e l'immaginazione che sono in ciascuno. Pref. di E.Auteri.
Presentazione del volume

Operare in un mondo dominato dal cambiamento, in cui non esistono schemi obbligati ed è possibile imboccare strade nuove che consentono d'arrivare più rapidamente al traguardo o di conseguire mete più ambite, significa saper coniugare intelligentemente routine (comportamenti collaudati ripetitivi) con creatività (soluzioni nuove, mai prima tentate).

Il dirigente oggi, sostiene Hubert Jaoui, ha due missioni ugualmente importanti: conservare e innovare. Paradossalmente le tecniche della creatività possono essere molto utili sia per completare le procedure che assicurano il normale funzionamento di un'organizzazione, sia per escogitare i mezzi perché possa operare con la massima efficacia, evitando le trappole della routine e dell'adagiarsi in una meccanica ripetitività.

Hubert Jaoui ci offre in questo libro un "seminario" sulla creatività, diviso in due parti:

1. conoscenza del problema, in cui sintetizza i principi-base dell'impiego della creatività in azienda: non più elemento caratteristico di alcune funzioni (la pubblicità, ecc.) ma atteggiamento ed abilità che deve essere proprio dell'intera organizzazione. La trattazione è completata dall'illustrazione di una serie di tecniche per sviluppare la creatività nella soluzione di problemi e dall'illustrazione, con esempi, di applicazioni specifiche della creatività all'organizzazione.

2. la seconda parte, applicazioni pratiche, comprende invece 13 esercizi che consentono ad ognuno di sviluppare la propria intelligenza creativa e la propria abilità di comunicare in modo creativo.

Hubert Jaoui è presidente di GIMCA a Parigi e di HJ International in Italia, società di consulenza operanti in Europa e in altri continenti che annovera tra i propri clienti note imprese e amministrazioni pubbliche. E' autore di diversi volumi ed è considerato un pioniere nei campi del marketing, dell'innovazione e della comunicazione.

Indice


Enrico Auteri, Prefazione-Come usare questo manuale di formazione
Parte I. Conoscenza del problema
La creatività in azienda ai giorni nostri
(Dal caos all'eccellenza; Le condizioni dell'innovazione; Novità e resistenza al cambiamento; Aprirsi al mondo attraverso la creatività; Un nuovo stile di direzione; Diventare animatori creativi; Lavoro e formazione; Reinventare il lavoro attraverso la creatività e il piacere)
La creatività: attitudine e procedimenti
(L'attitudine creativa; Promuovere l'intelligenza divergente; Creatività e doppio cervello; Ridare la parola all'inconscio; Realizzare la sintesi tra la parola e l'immagine: dalla metafora alla mappa mentale; Creatività collettiva e individuale; Le logiche della scoperta; Imparare: un fatto di strategia)
Il metodo PAPSA
(Le cinque tappe: Percezione - Analisi - Produzione - Selezione - Applicazione; A ciascuno il PAPSA che può permettersi)
Le applicazioni specifiche della creatività all'organizzazione
(La creatività applicata al marketing; I contributi della creatività alla creazione di una marca; I contributi della creatività al marketing mix; I vantaggi della ricerca creativa integrata; Il modello Elf; Il metodo Istantest; Creatività e vendita: i nuovi alleati; Apporto del PAPSA al venditore per la conduzione di una trattativa; Stage di creatività e dinamizzazione del venditore; Marketing e vendita: il ponte creativo; Lanciare con successo un progetto d'impresa; Innovazione = creatività + comunicazione; Un modello pragmatico: MBI; Management By Innovation; La pratica del "tutoring" come molla d'innesco della creatività; Una nuova specie di animatori di ricerca creativa; Direttore d'orchestra, allenatore e ostetrico; Esemplare, attento, umile; Sensibile, provocatore, rassicurante)
Parte II. Applicazioni pratiche
Esercizi e loro correzione
Modello di programma di seminario
Cosa è cambiato dalla prima edizione?

(I quattro livelli di creatività; L'effetto magico della creatività; Alcune realizzazioni recenti; Il laboratorio di Archimede di Granarolo; Ciclone e Toscanini al servizio dell'informatica; Fiat Imago; Tornado al servizio dell'innovazione commerciale; Informatici creativi; Createca, per le persone e per le società).


Corsi e seminari
Ricercatore, filosofo, consulente, formatore, animatore, Hubert Jaoui è uno dei maggiori esperti mondiali di Creatività applicata, disciplina nata negli USA negli anni '60 e approdata in Europa circa dieci anni dopo. Ha scoperto la creatività quando era responsabile dell'innovazione da PM Labinal e ha ideato un percorso originale che porta all'invenzione di nuove soluzioni denominato PAPSA. Nel 1973 ha fondato il gruppo GIMCA, specializzato nell'applicazione delle tecniche creative agli studi di marketing, alla comunicazione d'impresa ed istituzionale, al management e alla formazione.
Lo stile di animazione che pratica è basato sull'interazione creativa: metodo che si basa sulla dialettica tra la liberazione dell'immaginazione e il rigore nell'efficacia, sulla rivelazione dell'infinita ricchezza potenziale e sull'apprendimento dei mezzi disponibili per sfruttarla. Ha scritto numerosi articoli e libri sull'innovazione ma anche sull'educazione, la coppia e lo sviluppo personale. E' Membro di facoltà della "Foundation for Creative Education" di Buffalo (USA).

Per informazioni sulle attività e i seminari di Hubert Jaoui clicca qui:

gimca workshop
gimca.net
Il metodo P.a.p.s.a.

Per entrare nella rete social di Hubert Jaoui clicca qui:
LinkedIn Company Gimca
Facebook Gimca