Progettare la qualità nelle residenze per anziani

Strumenti di valutazione e verifica

Argomenti
Livello
Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 176,   2a ristampa 2008,    2a edizione  2002   (Codice editore 1130.117)

Progettare la qualità nelle residenze per anziani. Strumenti di valutazione e verifica
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 16,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846432797

Presentazione del volume

Lo sviluppo nel nostro paese di una vasta rete di strutture destinate ad offrire cura e assistenza agli anziani malati cronici ha aperto un ampio dibattito tra gli operatori del settore (medici, infermieri, assistenti tutelari, direttori sanitari, ecc.) in merito alle caratteristiche gestionali che tali strutture devono possedere non solo per soddisfare le esigenze della buona cura, ma anche le aspettative degli ospiti e delle loro famiglie.

La richiesta di ricovero da parte delle famiglie è spesso legata alla necessità di vedersi sollevate dal peso assistenziale e si accompagna a vissuti di sofferenza al momento del distacco. Sapere che la struttura residenziale prescelta risponde a requisiti di qualità diventa quindi un'esigenza.

Il progressivo decadimento psicofisico negli anziani richiede cure ed assistenza talora continuativa nell'arco delle 24 ore. Per offrire servizi adeguati è allora necessario mettere insieme esperienze professionali diverse - mediche specialistiche, psicologiche, infermieristiche, assistenziali, ricreative - coniugate ad un'azione organizzativa pianificata e finalizzata a creare le migliori condizioni di vita per l'anziano.

Il volume, prendendo spunto dal complesso delle attività di una Residenza Sanitaria Assistenziale - dall'ingresso dell'anziano alla predisposizione del piano assistenziale individualizzato -, tocca temi di sicuro interesse per i gestori e gli operatori che lavorano in queste strutture: il servizio alberghiero, le norme di sicurezza sul lavoro e di igiene alimentare previste dall'attuale legislazione, le diverse figure professionali e i rispettivi ambiti di intervento, ecc. Ne risulta una trattazione completa di tutti gli aspetti necessari a garantire una corretta erogazione di prestazioni, in grado di soddisfare le esigenze degli ospiti, ma anche di chi acquista il servizio (famiglie ed enti pubblici).

Giuseppe De Masi è ingegnere esperto di sistemi di valutazione della qualità.

Vito Plastino , direttore sanitario del presidio ospedaliero Fatebenefratelli di San Maurizio Canavese, è specialista in organizzazione e gestione dei servizi sanitari ed esperto in tema di Residenze per anziani.

Raffaella Vitale è funzionario responsabile dell'assessorato alla Sanità della Regione Piemonte per la programmazione di servizi sociosanitari per gli anziani.

Indice


Progettare la qualità
La residenza per anziani

(Dalla casa di riposo alla residenza sanitaria assistenziale; I servizi della R.S.A. e la loro organizzazione; I Nuclei speciali di R.S.A.)
I servizi di assistenza
(Pianificazione e programmazione del servizio; Linee generali per lo svolgimento del servizio; Organizzazione delle attività di assistenza; La Terapia Occupazionale, uno strumento per la riattivazione; La qualità della vita in R.S.A.; La comunicazione; I rapporti con il volontariato; La gestione delle informazioni; Privacy; La Carta dei Servizi ed il Regolamento)
Il servizio di assistenza sanitaria
(Direzione sanitaria; Assistenza medica; Assistenza infermieristica; Assistenza riabilitativa; Le attività del nucleo speciale per l'assistenza dei dementi)
Il servizio di assistenza socio-sanitaria
(L'assistenza alla persona; La cura dell'igiene; Il controllo dell'alimentazione) - Altri servizi - (Direzione amministrativa; Segretariato sociale; Le attività di animazione e socializzazione; Le attività culturali; Le attività religiose; I rapporti con i familiari)
Il personale
(L'organizzazione di una R.S.A.; Le mansioni del personale; La sicurezza dei lavoratori e degli ospiti; Il Documento della Sicurezza; Selezione e formazione del personale)
I servizi alberghieri
(La reception; Bar; Cucina e vitto; Alloggiamento; Lavanderia e guardaroba; Parrucchiere)
L'igiene
I servizi generali
(Amministrazione; Servizio tecnico; Smaltimento dei rifiuti; Camera mortuaria; Trasporti)
Appendice. Il centro diurno.