L'ascensore in architettura. Progettazione, dimensionamento, normativa e casi studio
Contributi
Antonella Cecchi
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 292,      1a edizione  2018   (Codice editore 1330.108)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 39,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891761880

In breve
Progettare un ascensore e saper sceglierne le caratteristiche più adeguate a ciascun contesto è un problema complesso, che richiede una conoscenza approfondita della macchina e del suo dimensionamento, dei requisiti legislativi-normativi e inerenti la sicurezza e la manutenzione. Questo libro è rivolto agli architetti e a tutti i progettisti e vuole essere un contributo per la progettazione consapevole e informata degli ascensori in architettura.
Presentazione del volume

Gli ascensori sono macchine integrate agli edifici, veri e propri sistemi di trasporto di persone e cose. Nel nostro Paese hanno una vastissima diffusione. l'Italia, infatti, è il secondo Paese al mondo per numero di impianti installati (960 mila) dopo la Cina (3,2 milioni). Secondo l'ingegneria dei trasporti gli ascensori possono essere classificati come mezzi di trasporto a fune, a guida autonoma su sede dedicata e destinati a un servizio collettivo a chiamata. Trattandosi di macchine, e nonostante la loro larghissima diffusione, frequentemente gli ascensori vengono considerati dagli architetti come corpi estranei alla progettazione, da aggiungere alla pianta di un edificio ad un certo punto non ben specificato della definizione del progetto, con un segno grafico che ne indichi la presenza.
Dimensioni, tipo, caratteristiche tecniche, capacità di trasporto, qualità estetiche sono decisioni che vengono di norma affidate ad "altri esperti". In realtà l'inserimento degli ascensori all'interno di un organismo edilizio è un'opportunità progettuale importante per valorizzare l'architettura e i suoi spazi distributivi, dando un significato all'esperienza di movimento che i passeggeri-utenti-abitanti fanno quotidianamente. Allo stesso tempo, però, progettare un ascensore, e saperne scegliere le caratteristiche più adeguate a ciascun contesto, può essere un problema complesso che richiede una buona conoscenza di alcuni argomenti: le caratteristiche dei diversi tipi di macchine (a funi, oleodinamiche, piattaforme elevatrici...) e le loro applicazioni preferenziali, il dimensionamento di un impianto e la valutazione del traffico a seconda della destinazione d'uso dell'edificio, i requisiti legislativo-normativi e la sicurezza.
Questo libro, che include venti casi studio, è rivolto agli architetti e a tutti i progettisti e vuole essere un contributo per la progettazione consapevole e informata degli ascensori in architettura.

Dario Trabucco è professore associato di tecnologia dell'architettura presso l'università Iuav di Venezia. I suoi studi riguardano gli edifici alti, i sistemi di trasporto verticale e la sostenibilità ambientale del costruito.

Elena Giacomello è dottore di ricerca in tecnologia dell'architettura, docente a contratto e assegnista presso lo Iuav. Le sue ricerche riguardano le tecnologie del verde pensile, la qualità ambientale urbana e i sistemi di trasporto verticale.

Federica Alberti è assegnista presso lo Iuav. Ha approfondito temi inerenti la valorizzazione e musealizzazione delle aree archeologiche e l'accessibilità.

Indice
Antonella Cecchi, Prefazione
Introduzione
L'evoluzione dell'ascensore: una cronologia dal XIX secolo ai giorni nostri
(Le macchine elevatrici durante la Rivoluzione industriale; Dal 1850 al 1900; Dal 1900 al 1950; Dal 1950 ai giorni nostri)
L'accessibilità del patrimonio costruito: una rivoluzione silenziosa
(L'utenza di riferimento: quanta popolazione ha difficoltà oggi ad accedere all'ambiente costruito?; La nuova frontiera dell'Universal Design; L'accessibilità in Italia: a che punto siamo?; Accessibilità e patrimonio storico; Una cronologia dell'accessibilità)
La macchina ascensore: classificazione, funzionamento e componenti
(Ascensori elettrici, ascensori oleodinamici: caratteristiche, differenze e applicazioni d'uso; L'ascensore a funi: componenti e ingombri; Il funzionamento dell'ascensore oleodinamico; Gli ascensori Mrl - Machine room-less; La piattaforma elevatrice per persone; Gli ascensori inclinati)
Il dimensionamento di un impianto di ascensore
(Collocazione dell'impianto di ascensore rispetto alla pianta dell'edificio; Dimensioni minime della cabina secondo la legge italiana; Ascensori e destinazione d'uso dell'edificio; Definizione della popolazione e del traffico di un edificio e dimensionamento dell'impianto secondo la norma UNI 11570:2015; Metodi di calcolo della capacità di smaltimento del traffico in un edificio)
La normativa sugli ascensori
Ascensori anti-incendio, ascensori di soccorso e ascensori anti-sismici
(La progettazione anti-incendio; La progettazione anti-sismica)
La manutenzione
(La gestione e la manutenzione di un impianto di ascensore)
Fonti iconografiche
Bibliografia.