Clicca qui per scaricare

Ricadute economiche ed occupazionali dell'attività upstream: il caso Eni-Agip
Titolo Rivista: ECONOMIA DELLE FONTI DI ENERGIA E DELL’AMBIENTE 
Autori/Curatori: Antonio Fazio, Riccardo Lanaro 
Anno di pubblicazione:  2000 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  20 Dimensione file:  48 KB

Nel presente lavoro sono valutate le ricadute economiche nazionali e regionali dell’attività di esplorazione e sviluppo, in campo petrolifero (a livello nazionale e internazionale), con rifermento al caso specifico della divisione Agip dell’ENI. L’attività considerata ha fondamentalmente natura di investimento, perciò le forniture di beni e servizi da essa richiesta ai settori produttivi nazionali (italiani) costituiscono una componente autonoma della domanda interna alla quale sono attribuibili degli effetti indotti. L’analisi svolta ha evidenziato un ruolo rilevante della domanda Eni-Agip dal punto di vista dell’attivazione di produzioni nazionali e dell’entità degli effetti indotti in termini di formazione di valore aggiunto ed occupazionale. Da questo punto di vista, la specificità della sua domanda colloca Eni-Agip al vertice del sistema delle grandi imprese nazionali il cui ruolo propulsore dell’economia interna è man mano diminuito. Viceversa, la capacità di promozione delle produzioni e dell’occupazione nazionali di Eni-Agip risulta inferiore a quello dei settori nei quali è prevalente la presenza della piccola e media impresa, a conferma del loro ruolo crescente nell’economia italiana. Dal punto di vista territoriale, la promozione delle produzioni e dell’occupazione della domanda Eni-Agip, da un lato si rivolge ovviamente alle regioni più produttive del Paese, con particolare riferimento alle forniture industriali, d’altra parte la specificità della sua distribuzione regionale implica un notevole interesse locale in diverse regioni centro-meridionali del Paese.


Antonio Fazio, Riccardo Lanaro, in "ECONOMIA DELLE FONTI DI ENERGIA E DELL’AMBIENTE" 2/2000, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche