Clicca qui per scaricare

Analisi del canone annuale corrisposto ai titolari di RTN a copertura dei costi per le attività di esercizio e di manutenzione degli impianti
Titolo Rivista: ECONOMIA DELLE FONTI DI ENERGIA E DELL’AMBIENTE 
Autori/Curatori: Cristiano Bassi 
Anno di pubblicazione:  2000 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  13 Dimensione file:  68 KB

Il contributo affronta il tema, di stretta attualità, relativo alla remunerazione dei costi sostenuti dai titolari di RTN (Rete di Trasmissione Nazionale) per l’esercizio e la manutenzione degli impianti di proprietà. Il riferimento implicito è agli sviluppi in corso nel sistema elettrico italiano, dove, a differenza di molti altri sistemi elettrici nel mondo, è stata fatta la scelta di suddividere la proprietà della rete di trasmissione nazionale (TERNA SpA e numerosi altri minori) dall’attività di gestione della stessa (GRTN SpA). Tale scelta impone la massima trasparenza nella definizione dei ruoli, nella ripartizione dei proventi (tra dispacciamento e trasmissione) e nella determinazione dei canoni destinati ai diversi titolari di rete. Per tali motivi è attualmente in fase di definizione una Convenzione tipo che ha lo scopo di regolamentare i rapporti tecnici ed economici tra gestore (GRTN SpA) e singolo titolare; essa, tra le altre cose, propone un metodo originale per il calcolo della remunerazione delle attività di esercizio e manutenzione, determinando il canone annuale che GRTN SpA corrisponde a ciascun titolare.


Cristiano Bassi, in "ECONOMIA DELLE FONTI DI ENERGIA E DELL’AMBIENTE" 3/2000, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche