Clicca qui per scaricare

Il raffreddore dell'anima. Trauma, bambino e malattia
Titolo Rivista: INTERAZIONI 
Autori/Curatori: Maria Rita Colucci 
Anno di pubblicazione:  2001 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  7 Dimensione file:  173 KB

L’articolo studia il tipo particolare di depressione connesso alla malattia psicosomatica, caratterizzato da una diminuzione della vitalità. Riprendendo la descrizione delle fasi del lutto secondo Bowlby, viene analizzata la fase del distacco, nella quale si ha l’abitudine al dolore e la cessazione dei sintomi di attivazione; essa viene descritta come vero e proprio processo psico-neuro-biologico, nel corso del quale i sistemi emotivo e viscerale si disconnettono dalla coscienza, e divengono automatici. Lo stesso è ciò che la psicologia del trauma descrive sotto il nome di sindrome da stress post-traumatica, reazione innata protettiva dal dolore, che quando diviene cronica porta ad un cambiamento della personalità, impoverisce la psiche ed impedisce l’integrazione mente-corpo. Viene descritto il caso clinico di una bambina, che in seguito a traumi ripetuti sviluppa uno stato di malattia cronica ed una personalità iper-matura.


Maria Rita Colucci, in "INTERAZIONI" 2/2001, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche