Clicca qui per scaricare

La trasmissione intergenerazionale del maltrattamento: un quadro teorico
Titolo Rivista: MALTRATTAMENTO E ABUSO ALL’INFANZIA 
Autori/Curatori: Silvia Cimino 
Anno di pubblicazione:  2002 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  19 Dimensione file:  227 KB

Sulla base della teoria dell’attaccamento e dei recenti studi sull’abuso infantile, il lavoro tenta di spiegare il meccanismo di trasmissione intergenerazionale del maltrattamento. Pone così in evidenza che: 1) il maggior fattore di rischio è costituito da un genitore do-tato di un modello di attaccamento "irrisolto-disorganizzato" (U); 2) il bambino abusato tende a costruire un modello di attaccamento "disorganizzato" (D) e, diventato un adulto "irrisolto-disorganizzato", tenderà a sua volta con una certa probabilità a maltrattare il proprio figlio (pertanto, ciò che si trasmette attraverso le generazioni è un modello di at-taccamento e non uno specifico comportamento maltrattante); 3) tuttavia, i fattori di rischio del maltrattamento non possono essere identificati solo nell’attaccamento U del caregiver, ma, secondo una logica multifattoriale, devono essere presi in considerazione altri fattori che concorrono a provocare l’abuso e che riguardano il temperamento del bambino e gli stress psicosociali. Parole chiave: maltrattamento; trasmissione intergenerazionale del; attaccamento; sistema di accudimento.


Silvia Cimino, in "MALTRATTAMENTO E ABUSO ALL’INFANZIA" 3/2002, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche