Clicca qui per scaricare

Il parere peritale conclusivo nei casi di minori presunti vittime di abuso sessuale: considerazioni e proposte metodologiche
Titolo Rivista: MALTRATTAMENTO E ABUSO ALL’INFANZIA 
Autori/Curatori: Davide Dettore 
Anno di pubblicazione:  2002 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  34 Dimensione file:  297 KB

Il parere peritale conclusivo nei casi presunti di abuso sessuale su minori è probabilmente uno dei compiti più difficili che un consulente tecnico d’ufficio si trova a dovere esprimere; numerosi fattori concorrono nella formazione delle conclusioni, ma esistono anche vari fattori di errore che dovrebbero essere controllati, ma non sempre purtroppo ciò avviene effettivamente. Nel contributo verrà esposta una nuova proposta di procedura di elaborazione del parere conclusivo fondata sulla valutazione sistematica di diversi elementi, ciascuno contribuente, con un peso diverso, al parere finale: 1) la qualità delle dichiarazioni del minore; 2) i comportamenti del minore; 3) le condizioni della denuncia; 4) i fattori circostanti; 5) il quadro clinico del minore e dei familiari. Tale procedura è stata elaborata al fine di permettere al perito di esprimere un parere in termini probabilistici, venendo guidato, nel contempo, dalla struttura formale della procedura a tenere presenti tutti gli elementi fondamentali per la valutazione, in modo da evitare il più possibile effetti di distorsione o di alone, in grado di alterare l’oggettività del parere stesso. Tale procedura è stata testata su 10 perizie di casi di abuso confermato e confrontata con altre 10 perizie di casi non confermati. Parole chiave: perizia; abuso sessuale; dichiarazioni; comportamenti sessualizzati.


Davide Dettore, in "MALTRATTAMENTO E ABUSO ALL’INFANZIA" 3/2002, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche