Click here to download

Psicoanalisi e ricerche empiriche
Journal Title: STUDI JUNGHIANI 
Author/s: Massimo Giannoni 
Year:  2004 Issue: 19 Language: Italian 
Pages:  17 FullText PDF:  62 KB

L’autore si propone di mostrare come la proliferazione delle teorie psicoanalitiche e l’incertezza su che cosa l’analista effettivamente sa sulla vita mentale del paziente sia un fenomeno culturale perfettamente sintonico a quel mutamento culturale avvenuto nel novecento che prende il nome di post-modernità. Tale situazione, da molti sentita come la crisi della psicoanalisi, potrebbe trovare una sua composizione attraverso il contributo della filosofia ermeneutica. L’ermeneutica viene qui proposta non tanto per sottolineare l’ovvio aspetto interpretativo della psicoanalisi, ma per giustificare un nuovo tipo di razionalità che contempla la presenza inevitabile della soggettività dell’analista e della molteplicità teorica. Stabilita la cornice ermeneutica all’interno della quale avviene il dibattito, vengono proposte all’interno della comunità psicoanalitica le teorie delle nuove ricerche empiriche le quali pur avendo un diverso statuto scientifico, permettono di ampliare e incrementare di efficacia la comparazione e la riflessione psicoanalitica. Viene infine evidenziato come la concezione epistemologica di Jung sia stata utile punto di partenza per condurre la presente riflessione.

Massimo Giannoni, in "STUDI JUNGHIANI" 19/2004, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli is a member of Publishers International Linking Association a not for profit orgasnization wich runs the CrossRef service, enabing links to and from online scholarly content