Clicca qui per scaricare

Relazioni familiari e percezione del mondo sociale in coppie con figli in età scolare e adolescenziale
Titolo Rivista: TERAPIA FAMILIARE 
Autori/Curatori: Rosa Rosnati, Daniela Barni 
Anno di pubblicazione:  2004 Fascicolo: 75 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  19 Dimensione file:  157 KB

L’obiettivo della presente ricerca era quello di analizzare il rapporto tra il senso di coerenza (SOC), definito una modalità di percepire ed interpretare il mondo come più o meno comprensibile, gestibile e significativo (Antonovsky, 1979, 1987), e la percezione del supporto coniugale, della comunicazione genitore-figlio e del supporto sociale da parte di coppie con almeno un figlio di età compresa tra 6 e 19 anni. Sono stati individuati, sulla base del livello di SOC di moglie e marito, differenti tipi di coppia: coppie in cui entrambi i coniugi hanno un alto o basso senso di coerenza (diadi congruenti) e coppie in cui un solo membro ha un forte SOC (diadi incongruenti); si è poi proceduto al confronto tra le percezioni dei legami riportate dai coniugi nei differenti tipi di coppia. In accordo con il modello salutogenico, i risultati hanno mostrato come nelle diadi i cui membri possiedono ambedue un elevato senso di coerenza mogli e mariti riportino adeguate relazioni, significativamente migliori di quelle riferite nelle diadi i cui membri hanno entrambi un basso senso di coerenza. In quest’ultimo tipo di coppia i coniugi riportano relazioni problematiche. Sono inoltre emerse differenze tra le due diadi incongruenti, in cui solo uno dei coniugi possiede un forte SOC, sostanzialmente indicative dell’esistenza di una diversità nel funzionamento mentale e relazionale di mogli e mariti, nonché di una centralità della modalità di percepire il mondo da parte delle mogli nel funzionamento di coppia.


Rosa Rosnati, Daniela Barni, in "TERAPIA FAMILIARE" 75/2004, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche