Click here to download

Journal Title: GRUPPI 
Author/s: Angela Sordano 
Year:  2005 Issue: Language: Italian 
Pages:  15 FullText PDF:  77 KB

Questa presentazione ha l’obiettivo di riflettere sui processi di gruppo che consentono la trasformazione del ruolo, svolto dal bambino, nel copione transgenerazionale della famiglia. L’esperienza, fino ad oggi condotta con i gruppi in età evolutiva, ci ha portati infatti a constatare come i miti ed i nodi non risolti attraverso le generazioni riemergano attraverso rappresentazioni simboliche, grafiche o basate sull’azione, che sintetizzano la struttura dei vincoli relazionali delle famiglie di appartenenza. In particolare, un indicatore che evidenzia la posizione occupata da un bambino nel copione familiare riguarda il modo di rappresentarsi e di relazionarsi con lo sguardo del gruppo. L’attività clinica psicodrammatica attraverso la messa in scena non solo dei ruoli socialmente espressi, ma anche dei ruoli interni precocemente inscritti nella mente del bambino, favorisce lo sviluppo della capacità di riaffrontare queste prescrizioni interne e con esse tutte le configurazioni mitiche interiorizzate ad esso connesse. L’evoluzione nella capacità di reggere lo sguardo degli altri e di esprimere le proprie emozioni restituisce, cioè, al bambino la possibilità di diventare un interprete più libero dei contenuti che legano la sua vita psichica a quella delle generazioni precedenti..

Angela Sordano, in "GRUPPI" 1/2005, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli is a member of Publishers International Linking Association a not for profit orgasnization wich runs the CrossRef service, enabing links to and from online scholarly content