Click here to download

La prostituta: compagna oscura della coppia. Ripensando al film La maman et la putain di Jean Eustache
Journal Title: STUDI JUNGHIANI 
Author/s: Michel Benet 
Year:  2005 Issue: 21 Language: Italian 
Pages:  8 FullText PDF:  38 KB

Attraverso il film, La Maman et la Putain di Jean Eustache, in cui si assiste alle tribolazioni sentimentali di un uomo, l’autore apre una riflessione sulla problématica « coppia », e in particolare, sulla costruzione dell’immagine del femminile nell’uomo. Ricordandoci che la prostituzione sacra dell’antichità aveva la funzione di ritualizzare il sacrificio dell’in¬ce¬sto proibito, egli suggerisce che essa sia stata oggi sostituita dall’immagine della prostituta, veicolata dall’ombra, supporto di una congiunzione simbolizzante, tra desiderio erotico e sentimento amoroso.

Michel Benet, in "STUDI JUNGHIANI" 21/2005, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli is a member of Publishers International Linking Association a not for profit orgasnization wich runs the CrossRef service, enabing links to and from online scholarly content