Clicca qui per scaricare

Natorp tra Platone e Kant. Sensibilità e conoscenza: l'interpretazione del Teeteto
Titolo Rivista: RIVISTA DI STORIA DELLA FILOSOFIA 
Autori/Curatori: Gianna Gigliotti 
Anno di pubblicazione:  2005 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  29 Dimensione file:  192 KB

L’interpretazione che Natorp ha dato della filosofia di Platone è prevalentemente considerata una paradossale forzatura entro la cornice del pensiero kantiano. Senza sfumare l’importanza del quadro di riferimento cui Natorp si attiene, e della versione continuistica della storia della ragione che lo caratterizza, il saggio intende tuttavia suggerire che alla fisionomia di questo quadro abbia contribuito, invece, proprio la diretta lettura dei testi platonici da parte di un Natorp che orgogliosamente si definisce un «filologo della scuola di Bonn». In particolare, esaminando l’interpretazione del Teeteto, si mettono in luce sfumature significative della questione cruciale nel neokantismo marburghese circa il ruolo della sensibilità nella struttura della conoscenza.


Gianna Gigliotti, in "RIVISTA DI STORIA DELLA FILOSOFIA" 3/2005, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche