Clicca qui per scaricare

G. Zappa, T. Veblen, J.R. Commons e l'impresa come istituzione economica
Titolo Rivista: STORIA DEL PENSIERO ECONOMICO 
Autori/Curatori: Yuri Biondi 
Anno di pubblicazione:  2005 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  14 Dimensione file:  121 KB

Grazie ad una profonda erudizione economica, nonché all’amicizia intellettuale con M. Fanno e G. Luzzatto, Gino Zappa approfondisce la conoscenza del pensiero istituzionalista durante gli anni della sua formazione e del consolidamento della propria teoria sulla dinamica aziendale (1903-1937), al crocevia fra economia e contabilità. Questo articolo indaga in chiave comparata la lettura zappiana di Thorstein Veblen e John Roger Commons, definendola come uno dei pilastri della nozione di azienda come istituto economico destinato a perdurare. Di Veblen, Zappa accoglie l’acume critico e rilegge in particolare l’analisi del capitale e della proprietà d’impresa, mentre Commons sembra ispirargli la svolta istituzionalista compiuta negli anni Trenta, che lo porterà a definire l’Economia aziendale, di cui fu fondatore, come una forma originale di Economia istituzionale.


Yuri Biondi, in "STORIA DEL PENSIERO ECONOMICO" 1/2005, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche