Clicca qui per scaricare

Tuning-in: controtransfert e risonanza emotiva nella relazione ipnotica
Titolo Rivista: IPNOSI 
Autori/Curatori: Giuseppe De Benedittis 
Anno di pubblicazione:  2005 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  13 Dimensione file:  62 KB

La relazione terapeutica, e, conseguentemente, quella ipnotica, si muove tra due polarità ineludibili: transfert e controtransfert. Il successo di una psicoterapia dipende in larga parte da fattori aspecifici che primariamente si identificano nel cosiddetto campo relazionale. Il rapport ipnotico rappresenta un campo relazionale di particolare intensità che, se opportunamente gestito, è un valore aggiunto al processo psicoterapico. Empatia e risonanza emotiva, quali strumenti privilegiati di comunicazione emozionale e di sintonizzazione ritmica tra terapeuta e paziente, contribuiscono significativamente al successo del processo riparativo e costituiscono il nostro terzo orecchio per ascoltare i bisogni profondi del paziente in un’atmosfera terapeutica di accoglienza.


Giuseppe De Benedittis, in "IPNOSI" 1/2005, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche