Clicca qui per scaricare

Edipo, i lupi mannari e la balena
Titolo Rivista: STUDI JUNGHIANI 
Autori/Curatori: Clementina Pavoni 
Anno di pubblicazione:  2005 Fascicolo: 22  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  11 Dimensione file:  55 KB

Edipo, i lupi mannari e la balena Clementina Pavoni Riassunto A partire da una citazione di Freud e una di Jung viene operato un confronto tra le due modalità di concepire la componente innata di quel grande organizzatore affettivo che è l’edipo. Freud parla di “schemi filogenetici innati”, Jung di “conflitto psicologico individuale” e di “fantasia incestuosa”. L’analisi dei due ambiti lessicali porta all’individuazione di contesti concettuali diversi: come si legge nell’interpretazione del sogno dell’Uomo dei lupi, per Freud il punto focale è costituito dalla paura della castrazione da parte del padre; per Jung l’elemento centrale nello sviluppo psicologico è costituito dalla capacità del soggetto di uscire dalla cattura e fascinazione del mondo materno, che però costituisce sul piano simbolico l’insieme di temi inconsci di grande valore psicologico. Al tema classico della vicenda tragica di Edipo si associa l’immagine, non meno drammatica, di Giona e la balena.


Clementina Pavoni, in "STUDI JUNGHIANI" 22/2005, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche