Clicca qui per scaricare

L'emozione si fa scienza: menti a confronto
Titolo Rivista: GRUPPI 
Autori/Curatori: Elena Di Bella 
Anno di pubblicazione:  2006 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  19 Dimensione file:  92 KB

L’articolo riprende l’auspicio freudiano di ritrovare un punto di contatto tra psicoanalisi e biologia, alla luce delle conoscenze attuali, neuroscientifiche e psicoanalitiche, con particolare riguardo alla psicoanalisi dei gruppi. Vengono passati in rassegna i principali studi in campo neurobiologico, a partire dagli storici articoli di Kandel (1988 e 1989), appassionato sostenitore della necessità di una nuova cornice biologica per la psicoanalisi. Sullo sfondo dei lavori classici di Edelman, Damasio, LeDoux, l’autrice si sofferma in modo dettagliato su due libri: Mattioli, L’emozione si fa scienza e Solms e Turnbull, Il cervello e il mondo interno, per mettere in luce diverse epistemologie e stili di lavoro interdisciplinare, nei campi che sono comune oggetto di studio, dalla memoria al sogno, dall’inconscio all’efficacia della talking cure. Nell’ultima parte si sottolineano alcuni segnali di convergenza che potrebbero preludere a una nuova alleanza tra neuroscienze e psicoanalisi: vengono indicate aree di indagine, trasversali alle diverse discipline, come il concetto di empatia e la sua base neurale, nei cosiddetti neuroni mirror, la centralità degli aspetti emotivi e corporei, che comporta una revisione dell’assenza dello sguardo, teorizzata della psicoanalisi classica, sul lettino, e il concetto di plasticità.


Elena Di Bella, in "GRUPPI" 1/2006, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche