L'arte di Carl Whitaker: verso un'estetica della psicoterapia

Titolo Rivista: RIVISTA DI PSICOTERAPIA RELAZIONALE
Autori/Curatori: Wilma Trasarti Sponti, Claudio Eliseo
Anno di pubblicazione: 2005 Fascicolo: 22 Lingua: Italiano
Numero pagine: 14 P. 21-34 Dimensione file: 298 KB
DOI:
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Usually psychology is utilized to explain arts. The authors in this paper utilize arts to make us more close to Carl A. Whitaker family psychotherapist. His style of symbolic experiential psychotherapy and his way of making a psychotherapeutic intervention is always a creative way, more similar to a work of art. He gets directly to the family using an indirect metaphorical, allusive, symbolical and humoristic language. He disrupts the family and patient mind fixity to open new scenery in order to increase their creativity, thus allowing and facilitating changes. The psychotherapy room becomes then a magic place as many patients and fascinated, lucky psychotherapists, who had the opportunity of working with him, used to say.

    Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (400) Bad Request.

Wilma Trasarti Sponti, Claudio Eliseo, L'arte di Carl Whitaker: verso un'estetica della psicoterapia in "RIVISTA DI PSICOTERAPIA RELAZIONALE " 22/2005, pp 21-34, DOI: