Finzioni ed emozioni

Titolo Rivista: SOCIETÀ DEGLI INDIVIDUI (LA)
Autori/Curatori: Carola Barbero
Anno di pubblicazione: 2008 Fascicolo: 33 Lingua: Italiano
Numero pagine: 14 P. 23-36 Dimensione file: 248 KB
DOI:
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

<em>Finzioni ed emozioni</em> - Gli oggetti fittizi sono quegli oggetti presenti nelle opere di finzione, dalla letteratura al cinema, dal teatro ai dipinti. Questo saggio prende in considerazione, prevalentemente, gli oggetti della finzione letteraria. Tali oggetti pongono interessanti quesiti tanto sul versante ontologico quanto sul versante semantico: in primo luogo occorre fare chiarezza sulle condizioni alle quali essi possono legittimamente essere considerati degli oggetti, in secondo luogo è importante individuare il valore semantico degli enunciati designanti oggetti di tal sorta e infine è indispensabile esplicitare lo statuto ontologico di tali entità al fine di spiegare come avviene che proviamo emozioni nei loro confronti.

    Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (400) Bad Request.

Carola Barbero, Finzioni ed emozioni in "SOCIETÀ DEGLI INDIVIDUI (LA)" 33/2008, pp 23-36, DOI: