Clicca qui per scaricare

Massimo D'Antona, esperto "strutturista": l'erosione dei pilastri storici del diritto del lavoro
Titolo Rivista: GIORNALE DI DIRITTO DEL LAVORO E DI RELAZIONI INDUSTRIALI  
Autori/Curatori: Tamajo Raffaele De Luca 
Anno di pubblicazione:  2009 Fascicolo: 121  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  9 P. 185-193 Dimensione file:  87 KB
DOI:  10.3280/GDL2009-121011
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Nel saggio del 1998 Massimo D’Antona mette a fuoco l’erosione di quattro pilastri su cui è stato edificato il diritto del lavoro della seconda metà del ’900: la sovranità dello stato-nazione, incalzato da istituzioni sovranazionali; l’organizzazione della grande fabbrica industriale, alterata da esternalizzazione e decentramenti; la stabilità del progetto lavorativo e di vita "dalla scuola alla pensione"; il mito della rappresentanza generale delle organizzazioni sindacali storiche. Si chiede, pertanto, su quali basi possa essere rifondata l’identità del diritto del lavoro. La "rilettura" si propone di saggiare la tenuta dell’analisi a dieci anni di distanza.


Keywords: Pilastri storici; Erosione; Globalizzazione; Decentramenti; Flessibilità; Riformismo

Tamajo Raffaele De Luca, in "GIORNALE DI DIRITTO DEL LAVORO E DI RELAZIONI INDUSTRIALI " 121/2009, pp. 185-193, DOI:10.3280/GDL2009-121011

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche