Clicca qui per scaricare

Patire l’individuale Sofferenza come critica in Löwenthal, Zorn e Zizek
Titolo Rivista: SOCIETÀ DEGLI INDIVIDUI (LA) 
Autori/Curatori: Andrea Sartori 
Anno di pubblicazione:  2009 Fascicolo: 34 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  16 P. 101-116 Dimensione file:  266 KB
DOI:  10.3280/LAS2009-034006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Patire l’individuale. Sofferenza come critica in Lowenthal, Zorn e Zizek - Tramite l’analisi di un testo di Leo Lowenthal (1946) e dell’autobiografia postuma del pressoché sconosciuto Fritz Zorn (1977), l’autore mette in luce come il nesso tra l’individuale e le varie forme del terrore sociale esercitate dal potere, ritragga un individuo che, a fronte della propria sofferenza personale, si sottrae alla subordinazione all’universale. Ripercorrendo alcuni tratti della lettura a cui Slavoj Zizek sottopone il pensiero di Hegel, viene anzi evidenziato come il consueto rapporto fra totalità sociale e accidentalità individuale risulti capovolto, e come questo capovolgimento restituisca la possibilità di un pensiero ancora capace di critica.




  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Andrea Sartori, in "SOCIETÀ DEGLI INDIVIDUI (LA)" 34/2009, pp. 101-116, DOI:10.3280/LAS2009-034006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche