Clicca qui per scaricare

Il delirio: difesa o costruzione psicopatologica?
Titolo Rivista: RICERCA PSICOANALITICA 
Autori/Curatori: Franco De Masi 
Anno di pubblicazione:  2010 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  20 P. 73-92 Dimensione file:  488 KB
DOI:  10.3280/RPR2010-002008
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


In questo lavoro discuto la natura del delirio per prospettare un approccio terapeutico alla psicosi. Particolare attenzione è data alla natura e alla struttura dell’esperienza delirante e alla sua relazione con la parte sana della personalità. Se delirio rappresenta una costruzione psicopatologica che oblitera la capacità di comprendere l’esperienza emotiva, il lavoro terapeutico consiste nel ridurre il suo potere per recuperare il pensiero intuitivo e ristabilire il contatto con la realtà emotiva. Esiste un posto nella mente del paziente, virtualmente inaccessibile, in cui viene continuamente costruito lo stato psicotico. Di qui deriva l’importanza di orientare il lavoro analitico verso la presa di consapevolezza del significato dell’organizzazione psicotica, che tende ad inglobare il sé e a distruggere il senso di realtà. In questo senso, come ho cercato di mostrare nei frammenti clinici riportati nel lavoro, i sogni psicotici sono molto utili perché costituiscono la vera comunicazione all’analista che non si realizza fino quando il paziente rimane complice e sottomesso all’organizzazione delirante. Da questo punto di vista mentre il delirio nasconde, il sogno comunica.


Keywords: Stato psicotico, sogni psicotici, delirio, parte psicotica, realtà emotiva



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Franco De Masi, in "RICERCA PSICOANALITICA" 2/2010, pp. 73-92, DOI:10.3280/RPR2010-002008

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche