Clicca qui per scaricare

Blandire e premiare. Cavalieri milanesi di Santiago (1560-1700)
Titolo Rivista: SOCIETÀ E STORIA  
Autori/Curatori: Davide Maffi 
Anno di pubblicazione:  2010 Fascicolo: 127 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  27 P. 1-27 Dimensione file:  499 KB
DOI:  10.3280/SS2010-127001
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Nell’Europa della prima età moderna la costruzione del consenso e la cooptazione delle élites locali all’interno degli stati transnazionali era di vitale importanza per il mantenimento della stabilità interna. In questo saggio l’autore analizza l’impiego da parte della corona spagnola dei cavalierati dell’ordine militare di Santiago per blandire l’aristocrazia dello Stato di Milano all’interno del processo di consolidamento del controllo in un’area di importanza strategica fondamentale per la politica della monarchia spagnola nell’Italia settentrionale e nell’Europa centrale. Un processo di larga durata che prende l’avvio dagli onori concessi alle vecchie famiglie della nobiltà feudale durante i regni di Filippo II e III, sino ad arrivare alla premiazione degli ufficiali aristocratici dell’esercito durante le guerre di Filippo IV, e l’ascesa delle "nuove" famiglie alla fine della dominazione spagnola.


Keywords: Monarchia spagnola, ordini militari, Santiago, Stato di Milano, élites, Stati transnazionali.



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Davide Maffi, in "SOCIETÀ E STORIA " 127/2010, pp. 1-27, DOI:10.3280/SS2010-127001

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche