Clicca qui per scaricare

Intellettuali anarchici nell'Europa del secondo Ottocento: i fratelli Reclus (1862-1872)
Titolo Rivista: SOCIETÀ E STORIA  
Autori/Curatori: Federico Ferretti 
Anno di pubblicazione:  2010 Fascicolo: 127 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  34 P. 63-96 Dimensione file:  517 KB
DOI:  10.3280/SS2010-127003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’articolo analizza il percorso di formazione di due intellettuali europei cosmopoliti e politicamente eterodossi, i fratelli Elie ed Élisée Reclus, nel contesto politico, sociale e culturale dell’Europa della seconda metà dell’Ottocento. Il decennio preso in esame si struttura nei tre fondamentali passaggi della cooperazione in Francia, dell’Internazionale dei Lavoratori e della Comune di Parigi. La principale problematica scientifica è valutare il peso di questo binomio parentale, intellettuale e politico, da una parte nell’elaborazione del futuro pensiero anarchico dei suoi componenti, dall’altra nella costituzione di quel milieu di studiosi e militanti che dal decennio successivo contribuirà alla costruzione delle opere geografiche e delle teorie sociali del più celebre fra i due fratelli, Élisée.


Keywords: Elie Reclus, Élisée Reclus, Cooperazione, Comune di Parigi, Repubblicanesimo, Anarchismo.



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Federico Ferretti, in "SOCIETÀ E STORIA " 127/2010, pp. 63-96, DOI:10.3280/SS2010-127003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche