Click here to download

Deliberazione, identità e "doveri d’amore"
Journal Title: SOCIETÀ DEGLI INDIVIDUI (LA) 
Author/s: Alessandro Ferrara 
Year:  2010 Issue: 38 Language: Italian 
Pages:  17 Pg. 162-178 FullText PDF:  572 KB
DOI:  10.3280/LAS2010-038014
(DOI is like a bar code for intellectual property: to have more infomation:  clicca qui   and here 


Il saggio prende in esame due punti della teorizzazione di Harry Frankfurt in merito alla moral agency. Il primo è la corretta concettualizzazione del momento della ‘decisione’ all’interno della catena deliberativa. Vengono esaminati tre passaggi critici: a) la base normativa a cui la decisione risponde; b) la teoria della ‘unificazione della persona’ attraverso la decisione e c) la distinzione fra ‘scelta’ e ‘decisione’. Il secondo punto è l’ambiguità insita nel concetto di ‘doveri d’amore’ proposto da Frankfurt. A questo proposito vengono esaminate: a) la distinzione fra amore "attivo" e "passivo" e b) la mancata tematizzazione della "legittimità dell’amore", ovvero del rapporto fra l’amore in quanto relazione sociale e i quadri interpretativi della cultura entro cui si sviluppa.

Alessandro Ferrara, in "SOCIETÀ DEGLI INDIVIDUI (LA)" 38/2010, pp. 162-178, DOI:10.3280/LAS2010-038014

   

FrancoAngeli is a member of Publishers International Linking Association a not for profit orgasnization wich runs the CrossRef service, enabing links to and from online scholarly content