Clicca qui per scaricare

Le ragioni del volontariato: dare o ricevere?
Titolo Rivista: PSICOLOGIA DI COMUNITA’ 
Autori/Curatori: Floriana Romano, Oriana Maria Todaro 
Anno di pubblicazione:  2010 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  5 P. 139-143 Dimensione file:  591 KB
DOI:  10.3280/PSC2010-001014
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


La ricerca esplora le motivazioni che stanno alla base dell’impegno personale in attività di volontariato e le relazioni tra queste motivazioni, il sistema valoriale e la struttura di personalità. I partecipanti alla ricerca sono 104 volontari che operano in diverse associazioni di volontariato. Gli strumenti utilizzati sono il Voluntary Function Inventory, il Portrait Values Questionnaire, il Big Five Observer. Dai risultati è emerso che le donne fanno volontariato in percentuale maggiore rispetto agli uomini; si rileva una correlazione inversa tra l’età e la funzione utilitaristica orientata alla carriera; soprattutto la funzione sociale è alla base delle azioni di volontariato. Il contesto si è rivelato fondamentale per promuovere l’impegno nel volontariato, al contrario, valori ed aspetti della personalità si sono rilevati non influenti.


Keywords: Volontariato, motivazioni, valori, contesto, personalità.



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Floriana Romano, Oriana Maria Todaro, in "PSICOLOGIA DI COMUNITA’" 1/2010, pp. 139-143, DOI:10.3280/PSC2010-001014

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche