Welfare e sviluppo locale

Titolo Rivista: ARGOMENTI
Autori/Curatori: Giovanni Bertin
Anno di pubblicazione: 2010 Fascicolo: 29 Lingua: Italiano
Numero pagine: 20 P. 85-104 Dimensione file: 593 KB
DOI: 10.3280/ARG2010-029004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

I sistemi di welfare stanno attraversando un processo di profonda trasformazione interna e di legami con il sistema economico. Il passaggio dalla modernità alla neo modernità cambia il rapporto fra economia e welfare, non più visto come fattore di risposta ai fallimenti del mercato, ma come motore dello sviluppo locale. Le politiche sociali incidono sulla salute, sulle capability e sul capitale sociale delle persone. Questi fattori costituiscono i determinanti sociali dello sviluppo locale. Lo studio dei sistemi locali di welfare e dei loro legami con lo sviluppo fa emergere alcune evidenze empiriche della relazione fra determinanti sociali e sviluppo locale.

  • Differenziazione dei sistemi di welfare: le incoerenze dei sistemi liberali e mediterranei Giovanni Bertin, Alex Robertson, in SOCIOLOGIA E POLITICHE SOCIALI 1/2013 pp.63
    DOI: 10.3280/SP2013-001005
  • Politiche sociali fra territorio e personalizzazione: processi distintivi e convergenze internazionali Luca Martignani, in SOCIOLOGIA E POLITICHE SOCIALI 1/2013 pp.111
    DOI: 10.3280/SP2013-001007

Giovanni Bertin, Welfare e sviluppo locale in "ARGOMENTI" 29/2010, pp 85-104, DOI: 10.3280/ARG2010-029004