Clicca qui per scaricare

l Sé inter-corporeo. Un commento a "Il soggetto come sistema" di Manlio Iofrida
Titolo Rivista: RICERCA PSICOANALITICA 
Autori/Curatori:  Vittorio Gallese 
Anno di pubblicazione:  2010 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  10 P. 35-44 Dimensione file:  416 KB
DOI:  10.3280/RPR2010-003003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’interessante lavoro di Manlio Iofrida, parte da una rassegna dei lavori dell’infant research che hanno contribuito a sgretolare l’antica separazione soggetto-oggetto, sostituendo al vecchio solipsismo una nozione del soggetto radicata nel concetto di relazionalità. Tale nozione viene da Iofrida ricondotta ad alcuni antecedenti filosofici. Iofrida affronta poi le critiche che questo modello relazionale del soggetto ha suscitato. In particolare, affronta il tema della necessità di formulare una nuova nozione di libertà connessa alla nuova nozione sistemica di soggettività. Nel presente commento mi concentrerò su alcuni recenti contributi delle neuroscienze cognitive che a mio parere sono consonanti con molti elementi del nuovo modello di soggettività discusso da Iofrida.


Keywords: Sé, soggettività, neuroni specchio, simulazione incarnata, intercorporeità



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Vittorio Gallese, in "RICERCA PSICOANALITICA" 3/2010, pp. 35-44, DOI:10.3280/RPR2010-003003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche