Clicca qui per scaricare

Alcune note di confine tra psicoanalisi relazionale e fenomenologia dell'alterità
Titolo Rivista: RICERCA PSICOANALITICA 
Autori/Curatori: Daniela De Robertis 
Anno di pubblicazione:  2010 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  17 P. 59-75 Dimensione file:  472 KB
DOI:  10.3280/RPR2010-003005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Incrementare il dialogo con la fenomenologia dell’alterità potrebbe essere utile alla psicoanalisi per impostare più criticamente il paradigma relazionale e contenere alcuni limiti e aporie che sono sopravvivenze del persistere di polarità dicotomiche nel trattare il rapporto Sé-Altro, soggetto-oggetto, interno-esterno. Superando l’insidia ontologica e epistemologica dei dualismi, il pensiero d’intermediarietà, improntato alla nonduality, declina l’esperienza intersoggettiva non in termini contrapposti, ma complementari. Questa logica sincretica, che legge l’autonomia del soggetto come autonomia "relativa", garantisce la coerenza e la "realtà" del concetto di relazione.


Keywords: Fenomenologia dell'alterità, relazione Sé-Altro, concetto di relazione, pensiero dicotomico, pensiero non dualistico



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Daniela De Robertis, in "RICERCA PSICOANALITICA" 3/2010, pp. 59-75, DOI:10.3280/RPR2010-003005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche