Clicca qui per scaricare

Un caso eccezionale. L’Internazionale comunista e la "questione spagnola" 1936-1943
Titolo Rivista: ITALIA CONTEMPORANEA 
Autori/Curatori: Farràs Josep Puigsech 
Anno di pubblicazione:  2010 Fascicolo: 259 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  21 P. 216-236 Dimensione file:  309 KB
DOI:  10.3280/IC2010-259002
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


La creazione nel luglio del 1936 del Partito socialista unificato della Catalogna (Psuc), frutto dell’unione tra una parte dei socialisti e una parte dei comunisti catalani, trasformò il rapporto dei comunisti spagnoli con la Terza internazionale in un caso unico e anomalo rispetto alla situazione esistente fino a quel momento nel movimento comunista. La presenza, in uno stesso Stato, di due formazioni politiche che si dichiaravano entrambe legittime rappresentanti dell’Internazionale comunista (il Partito comunista di Spagna, Pse, e il partito catalano) metteva in discussione il dogma "uno Stato, un partito", stabilito dall’organismo internazionale diretto da Mosca, fin dalla sua fondazione nel 1919. L’ufficializzazione dell’adesione avvenne solo nell’estate del 1939, a guerra civile terminata e con la maggioranza dei dirigenti e dei militanti in esilio. Nel saggio, l’autore ripercorre, sulla scorta di fonti documentarie inedite conservate in archivi spagnoli e russi (RGASPI), l’intero e complicato percorso che vide confrontarsi, in alcuni momenti con estrema asprezza, i due partiti comunisti spagnoli, l’Internazionale con i suoi organi dirigenti e i delegati inviati nella Spagna repubblicana, altri partiti comunisti europei e le due componenti in cui si divise lo stesso partito catalano.


Keywords: Partito comunista di Spagna (Pse), Partito socialista unificato della Catalogna (Psuc), Terza internazionale, nazionalismo catalano, esilio spagnolo, RGASPI



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Farràs Josep Puigsech, in "ITALIA CONTEMPORANEA" 259/2010, pp. 216-236, DOI:10.3280/IC2010-259002

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche