Clicca qui per scaricare

L’appartenenza negata. Il contesto intersoggettivo delle organizzazioni depressive
Titolo Rivista: TERAPIA FAMILIARE 
Autori/Curatori: Valeria Ugazio 
Anno di pubblicazione:  2010 Fascicolo: 94 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  19 P. 41-59 Dimensione file:  381 KB
DOI:  10.3280/TF2010-094004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’Autrice sostiene che la depressione cronica si sviluppa in famiglie caratterizzate dalla "semantica dell’appartenenza", in cui c’è chi è radicato nella famiglia, nella parentela e nella comunità e chi, al contrario, è escluso, emarginato. La posizione che il futuro depresso assume in questa semantica è tale da fargli sperimentare un dilemma che coinvolge il suo sé e per lo meno una relazione di vitale importanza per il paziente. L’articolo ricostruisce il contesto intersoggettivo attuale e originario dentro il quale si costruisce la posizione del paziente e il dilemma che la caratterizza. Inoltre mette in evidenza le risorse di questi pazienti, rintracciabili nei loro positioning e utilizzabili nel corso del processo terapeutico.


Keywords: Depressione cronica, terapia sistemica, semantica dell’appartenenza, dinamiche familiari, posizione del paziente, circuito ricorsivo bizzarro



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Valeria Ugazio, in "TERAPIA FAMILIARE" 94/2010, pp. 41-59, DOI:10.3280/TF2010-094004

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche