Clicca qui per scaricare

Emigrare senza radicarsi: storie di lavoratori pendolari dal Sud al Nord del paese
Titolo Rivista: SOCIOLOGIA DEL LAVORO  
Autori/Curatori: Giustina Orientale Caputo, Giuseppe D'Onofrio 
Anno di pubblicazione:  2011 Fascicolo: 121 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  21 P. 113-133 Dimensione file:  77 KB
DOI:  10.3280/SL2011-121007
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’articolo descrive la condizione dei lavoratori pendolari che dal Mezzogiorno si spostano verso le regioni del Centro-nord. Si tratta principalmente di maschi adulti capofamiglia che lasciano le proprie città per lavorare in cantieri edili e industrie. Questo tipo di lavoro è caratterizzato da aspetti di irregolarità che la crescente casualizzazione del lavoro ha reso più acuti. Le interviste biografiche realizzate mostrano nel dettaglio la dura condizione di vita e di lavoro che queste persone devono affrontare.


Keywords: Pendolari, casualizzazione, lavoro irregolare, salario "globale", lavoratori meridionali



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Giustina Orientale Caputo, Giuseppe D'Onofrio, in "SOCIOLOGIA DEL LAVORO " 121/2011, pp. 113-133, DOI:10.3280/SL2011-121007

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche