Clicca qui per scaricare

Partire da sole: migrazioni femminili dalla Campania all’Emilia-Romagna
Titolo Rivista: SOCIOLOGIA DEL LAVORO  
Autori/Curatori:  
Anno di pubblicazione:  2011 Fascicolo: 121 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  16 P. 152-167 Dimensione file:  59 KB
DOI:  10.3280/SL2011-121009
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Le donne sono sempre state coinvolte, anche direttamente, dai flussi migratori, ma l’analisi della reintensificazione dei flussi migratori interni, mette in luce elementi innovativi nelle caratteristiche dei flussi in generale e nel comportamento migratorio delle donne in particolare. Una ricerca condotta sul trasferimento di un gruppo di donne campane, mostra che i recenti spostamenti interni, non sempre finalizzati alla stabilizzazione nel luogo di destinazione, si dirigono non più solo verso le tradizionali mete Nord-occidentali, ma anche verso il Nord-est, l’Emilia Romagna, la Toscana e il Veneto. Sono interessate giovani adulte con profili formativi più alti, svariati anni di esperienza professionale maturati nel precariato nella città di origine. Le donne, contrariamente al passato, maturano personalmente la scelta della mobilità, molto spesso da single e non spinte dalle necessità economiche familiari. Al riguardo, un ulteriore elemento di novità è il ribaltamento del ruolo economico svolto dalle famiglie di origine, che non ricevono più le rimesse delle figlie emigrate, ma piuttosto forniscono la base economica per dare alle figlie la possibilità di intraprendere e proseguire l’esperienza migratoria.


Keywords: Donne, flussi migratori interni, rimesse, Campania, ruolo della famiglia



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

, in "SOCIOLOGIA DEL LAVORO " 121/2011, pp. 152-167, DOI:10.3280/SL2011-121009

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche