jirga. Una seconda parte dell’articolo riporta analiticamente le pene per ogni singolo delitto, secondo le categorie giuridiche del poor, del sharm e del nanawati. Nel caso le parti non accettino la decisione delle jirga, allora interverrà la corte statale. L’Autore conclude che jirga e stato rappresentano un equilibrio tra comunità locale e stato, che prende le mosse dalla querela discussa a livello di jirga , che così si configura come una sorta di giudice di pace.)" />
Clicca qui per scaricare

La jirga e la giustizia informale in Paktia
Titolo Rivista: FUTURIBILI 
Autori/Curatori: Antonio Luigi Palmisano 
Anno di pubblicazione:  2011 Fascicolo: 1-2 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  25 P. 153-177 Dimensione file:  331 KB
DOI:  10.3280/FU2011-001011
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’Autore, nell’ambito del rapporto generale tra diritto informale e diritto formale, e cioè tra diritto della comunità e dei valori e diritto dello stato, affronta la giustizia informale gestita direttamente dalle jirga dei pashtun e delle pene previste dal diritto informale per i delitti compiuti. Le jirga sono una sorta di assemblea degli "anziani", operanti a livello locale, e parallelamente alle corti primarie, secondarie e d’appello di Kabul. L’Autore illustra come sono composte e operano tali jirga. Una seconda parte dell’articolo riporta analiticamente le pene per ogni singolo delitto, secondo le categorie giuridiche del poor, del sharm e del nanawati. Nel caso le parti non accettino la decisione delle jirga, allora interverrà la corte statale. L’Autore conclude che jirga e stato rappresentano un equilibrio tra comunità locale e stato, che prende le mosse dalla querela discussa a livello di jirga , che così si configura come una sorta di giudice di pace.


Keywords: Jirga , giustizia informale, giustizia formale, Paktia, pena della tradizione



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Antonio Luigi Palmisano, in "FUTURIBILI" 1-2/2011, pp. 153-177, DOI:10.3280/FU2011-001011

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche