Clicca qui per scaricare

Pechino 1955. Intellettuali e politici europei alla scoperta della Cina di Mao
Titolo Rivista: MONDO CONTEMPORANEO 
Autori/Curatori: Luca Polese Remaggi 
Anno di pubblicazione:  2010 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  35 P. 55-89 Dimensione file:  591 KB
DOI:  10.3280/MON2010-003003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Questo saggio studia i viaggi che gruppi di intellettuali e politici europei (soprattutto italiani e francesi) intrapresero alla volta di Pechino nel 1955. L’attrazione intellettuale verso il regime di Mao si concretizzò in seguito all’invito che il primo ministro Zhou Enlai rivolse all’opinione pubblica mondiale nel corso della conferenza di Bandung. Il suo messaggio («venite a vedere») fu raccolto entusiasticamente da quegli intellettuali che faticavano a trovare una collocazione nel contesto della politica della guerra fredda in Europa. L’autore mostra che la formazione del nuovo regime comunista stimolò nel discorso politico l’immagine di una terza via rivoluzionaria e democratica. Nel corso delle visite degli intellettuali occidentali, le autorità cinesi impiegarono i metodi che Mao aveva collaudato già durante la Lunga Marcia: «sicurezza, segretezza, cordialità e guide rosse». La volontà di credere dei visitatori rese il lavoro delle autorità più semplice. I viaggiatori infatti riportarono a casa l’immagine positiva di uno Stato-partito impegnato nello sforzo di sradicare la miseria e l’arretratezza. L’autore discute infine le ragioni per cui soltanto una parte dei viaggiatori si preoccupò della violazione dei diritti civili e delle libertà.


Keywords: Intellettuali, Terza via, rivoluzione cinese, compagni di viaggio, pellegrini politici, conferenza di Bandung



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Luca Polese Remaggi, in "MONDO CONTEMPORANEO" 3/2010, pp. 55-89, DOI:10.3280/MON2010-003003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche