Clicca qui per scaricare

Flessibilità del mercato del lavoro e giovani in Estonia
Titolo Rivista: SOCIOLOGIA DEL LAVORO  
Autori/Curatori: Marge Unt, Ellu Saar, Kadri Taht 
Anno di pubblicazione:  2011 Fascicolo: 124 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  21 P. 93-113 Dimensione file:  219 KB
DOI:  10.3280/SL2011-124006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’articolo fornisce un quadro relativo all’ingresso nel mercato del lavoro da parte dei giovani in Estonia.: transizione scuola-lavoro, prima parte della carriera, formazione di una famiglia. Lo scritto compara le coorti di coloro che sono diventati adulti durante il periodo di stabilità sovietico (anni ’80), il turbolento periodo di transizione (anni ’90), e la fase di stabilizzaizone (anni 2000). La principale fonte di dati è l’Estonian Social Survey (2004). Coloro che hanno lasciato la scuola a partire dagli anni ’90, se confrontati a coloro che hanno vissuto questo passaggio durante gli anni ’80, hanno avuto maggiori opportunità di carriera ma anche hanno visto crescere l’instabilità del lavoro. Quest’ultima condizione si è riflessa anche nelle decisioni a proposito della formazione di una famiglia dal momento che negli anni ’80 la transizione all’età adulta si concentrava in un breve intervallo di tempo, mentre per le coorti più giovani sia l’ingresso nel mercato del lavoro, sia la formazione di una famiglia avvengono più tardi.


Keywords: Transizione scuola-lavoro, Europa Centro-Orientale, Estonia, giovani, formazione di una famiglia



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Marge Unt, Ellu Saar, Kadri Taht, in "SOCIOLOGIA DEL LAVORO " 124/2011, pp. 93-113, DOI:10.3280/SL2011-124006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche