Clicca qui per scaricare

Uguaglianze/disuguaglianze nel mondo e in Italia
Titolo Rivista: QUESTIONE GIUSTIZIA  
Autori/Curatori: Romano Prodi 
Anno di pubblicazione:  2011 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  9 P. 228-236 Dimensione file:  554 KB
DOI:  10.3280/QG2011-005016
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Questo inizio di millennio vede mutamenti profondi sia sotto il profilo demografico che sotto quello economico. In particolare nei Paesi emergenti (a cominciare dalla Cina e dall’India) che stanno facendo miracoli. Sarebbe ragionevole che questo grande sviluppo producesse maggiore giustizia. Sotto certi aspetti è così. La popolazione dei Paesi che hanno uno sviluppo crescente è di miliardi di persone, ma anche nell’ambito di questi Paesi le ingiustizie sono fortemente aumentate. Dagli anni Ottanta in poi il livello di disparità nel mondo è cresciuto ovunque, eccetto che nei Paesi scandinavi e in Brasile. E ciò pone problemi drammatici all’interno dei singoli Stati e per l’intero pianeta.




  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Romano Prodi, in "QUESTIONE GIUSTIZIA " 5/2011, pp. 228-236, DOI:10.3280/QG2011-005016

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche