Clicca qui per scaricare

La costruzione di significato della violenza sulla donna in contesti post-conflitto: uno studio interpretativofenomenologico su rifugiati congolesi
Titolo Rivista: MALTRATTAMENTO E ABUSO ALL’INFANZIA 
Autori/Curatori: Vittoria Ardino 
Anno di pubblicazione:  2011 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  13 P. 91-103 Dimensione file:  709 KB
DOI:  10.3280/MAL2011-003006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Molti lasciano il paese d’origine come rifugiati dopo aver vissuto traumi gravi (torture, guerra, violenze di massa). In relazione a questi traumi, vi è la necessità di esplorare i fattori socio-culturali che, in fase di post-migrazione, non permettono la rielaborazione del trauma. I rifugiati, vittime di eventi estremi, guardano a distanza gli accadimenti del paese d’origine, che sono, però, spesso, fonte di ritraumatizzazione. Lo studio esplora in che modo rifugiati congolesi uomini, che vivono nel Regno Unito, interpretano e danno significato alla violenza sulle donne che continua a perpetrarsi nel paese d’origine. Si è utilizzato il metodo qualitativo dell’analisi fenomenologica-interpretativo. Quattro rifugiati sono stati intervistati seguendo una traccia di intervista semi-strutturata e le trascrizioni sono state analizzate secondo i principi dell’analisi fenomenologica-interpretativo. I quattro temi emersi dall’analisi sono stati etichettati: guerra e violenza, la figura della donna, violenza contro la donna e educazione. I partecipanti hanno descritto la violenza sulle donne in Congo come una ritraumatizzazione collettiva che si origina da una risoluzione della guerra non efficace e da una mancanza di educazione della popolazione locale. Nella valutazione degli effetti di traumi di massa occorre esplorare meglio in che modo i rifugiati interpretano la violenza attuale nel paese di origine come possibile fattore di rischio per un’eventuale ritraumatizzazione.


Keywords: Rifugiati, trauma, violenza sulla donna, analisi fenomenologicointerpretativa



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Vittoria Ardino, in "MALTRATTAMENTO E ABUSO ALL’INFANZIA" 3/2011, pp. 91-103, DOI:10.3280/MAL2011-003006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche